/ SPORT

SPORT | 21 novembre 2022, 16:33

Brc, tutti i risultati del fine settimana

Femminile U17

Femminile U17

SERIE A F

20.11.22 San Mauro/Biella – Lyons Tortona 17-22 (10-10)

Marcatori. Mete: Pagliano, Risorto, Lembo. Trasformazioni: Hysmeta. San Mauro/Biella: Sanseverino; Ristorto, Benedetto, Vian, Borello; Hysmeta, Pagliano; Stoppa (cap.), Zanoni, Bertello; Zoboli, Licata; Lembo, Sallam, Merici. A disposizione: Lapi, Franchi, Maiolo, Omoregie, D’Orta, Difino, Skofca.

Fabiana Alaimo, coach: “Partita casalinga per la franchigia piemontese che parte forte con la meta di Pagliano al secondo minuto di gioco. Il confronto si trasforma in un duello punto su punto con pareggio e sorpasso delle ragazze del Tortona. Allo scadere del primo tempo, la meta di Ristoro, anche questa non trasformata, permette di chiudere sul 10-10. Nella ripresa, nuova marcatura della franchigia. Autrice Lambo al termine di una bella azione di avanzamento. Hysmeta trasforma. Da qui in poi, poco possesso e tanta indisciplina. Le ospiti ne approfittano per pareggiare e poi passare in vantaggio a cinque minuti dal termine. Buona tenuta a livello di testa e fisico con la voglia di andare a vincere la partita, ma esperienza che deve diventare determinante e punto forte”.

UNDER 17

20.11.22 Volvera Rugby – Biella Rugby 0-41 (0-15)

Marcatori. Meta: Chiorboli, Grillenzoni, Besso, Borno, Rava, Avanzi. Trasformazioni: Salussolia (4). Calci piazzati: Salussolia.

Biella Rugby: Pavesi; Pellegrini, Grillenzoni (cap.), E. Castello, Chiorboli; Salussolia, Besso; Borno, Avanzi, M. Castello; Gnesotto, Marangon; Cacopardo, Rossi, Bredariol. A disposizione: Poli, Mosca, Rava, D’Herin, Meneghetti.

Sandro De Sordi, coach: “Risultato che non esprime tutto il potenziale di questa squadra. ‘Solo’ 41 punti a 0, ma ce ne stavano molti di più. La squadra si è mossa in due tempi. Il primo tempo è stato caratterizzato da un movimento abbastanza banale, classico e sempre sulla zona centrale del campo. Nella ripresa invece abbiamo capito che dovevamo giocare di più e sfruttare meglio i nostri movimenti dei trequarti. A questo punto siamo andati oltre quello che era possibile fare, infliggendo un passivo veramente pesante. Bene la mischia che ha rispettato tutti gli obiettivi: vincere tutte le mischie ingaggiate, vincere le nostre touche e conquistarne due. Trequarti un po’ sotto tono nel primo tempo, ma nel secondo hanno utilizzato bene gli spazi e lavorato con qualche azione al piede. Il coordinamento tra le linee è stato veramente efficace. Complimenti a tutti, bene così”.

UNDER 17/15 F

20.11.22 Raggruppamento a Volvera con: Volvera – Ivrea/Brc – Cus Torino

Fabiana Alaimo, coach: “Ottima prova della franchigia U15. Ieri sono scese in campo due squadre, Biella e Ivrea. L’ottima prova si è dimostrata sempre nel dominio delle partite. Il gruppo si sta sempre più affiatando con un ottimo gioco di squadra, gioco veloce e difesa pressante. La partita più sentita è stata il derby, dove si sono viste, da entrambe le squadre, bellissime azioni individuali e collettive. I risultati: Biella – Ivrea 28-72, Ivrea – Volvera 64-7 e Biella – Volvera 37-12. Per le Under 17, le ragazze hanno giocato con i colori della franchigia. Prova solida delle nostre ragazze. La squadra si è comportata evidenziando un netto miglioramento nella gestione del gioco sia in attacco che in difesa, frutto di una generale maggiore consapevolezza del loro potenziale. Risultato finale 94 a 27”.

UNDER 13

19.11.22 a Volvera: Volvera - Biella Rugby – Volpiano Rugby

Adriano Moro, coach: “Triangolare con Volvera e Volpiano. Turn over per la formazione Under 13 che si presenta con quindici giocatori lasciandone a casa a riposare ben nove. La scelta degli allenatori si è dimostrata subito efficace perché ha permesso ai giocatori di ampliare il minutaggio sul campo. Molto bene la fase di attacco con superiorità numeriche costruite e sfruttate al meglio. Ancora da lavorare sugli aspetti difensivi collettivi ed alcuni aspetti tecnici della difesa individuale”.

UNDER 7/9/11

19.11.22 Festa del Rugby a Volpiano

Alessandro Cafaro, coach U7: “Nonostante l’assenza di molti giocatori, i presenti si sono fatti valere vincendo tutte le partite. Gli allenamenti stanno portando i risultati sperati e i tecnici si ritengono soddisfatti”.

Stefano Zignone, coach U9: “Nonostante la partenza non ottimale dovuta probabilmente a un’attitudine non particolarmente performante, gli orsetti sono cresciuti durante il corso della giornata, mostrando il meglio nell’ultima partita durante la quale hanno messo in atto le competenze sviluppate in settimana. Da sottolineare l’ottimo legame che si sta istaurando tra i bambini”.

Chiara Mautino, coach U11: “Biella porta in campo una sola squadra e lavora prevalentemente su cambi e reattività. Cinque partite a senso unico vedono Biella sempre in vantaggio sostanzioso sulle altre squadre. Buon livello agonistico, nonostante alle volte sia capitato di adeguare il ritmo di gioco in base agli avversari. Continueremo a lavorare per arrivare pronti alle prossime sfide”.

 

c.s.brc, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore