/ ECONOMIA

ECONOMIA | 01 ottobre 2022, 14:39

Salario minimo: Chiorino (FdI), sì a politiche condivise per lavoro dignitoso e regolare

Salario minimo: Chiorino (FdI), sì a politiche condivise per lavoro dignitoso e regolare

Salario minimo: Chiorino (FdI), sì a politiche condivise per lavoro dignitoso e regolare

“E’ fondamentale che si lavori ad una serie di politiche condivise tra loro che non devono cercare l’applauso del momento ma raggiungere l’obiettivo di un lavoro che sia dignitoso e regolare. Parlando di salario minimo, esiste un  sistema che è quello della contrattazione collettiva, ma ci siamo dimenticati troppo spesso – e confido in un cambiamento culturale su questo - dell'incremento della partecipazione dei lavoratori nelle aziende”.

Lo ha dichiarato l’Assessore regionale al Lavoro Elena Chiorino intervenendo ieri al convegno, organizzato dalla Consulta dei Consigli Provinali dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro del Piemonte, presso la sala convegni del Santuario di Oropa (Bi) Nel corso della Tavola rotonda “Lavoro dignitoso, lavoro regolare" per discutere delle novità normative introdotte nell'estate 2022, Chiorino ha sottolineato: “Parlando di lavoro dignitoso e regolare è doveroso il passaggio sui liberi professionisti perché anche sull’equo compenso c’è molto da lavorare per la qualità di quel mondo che fino a oggi non è stato considerato. È fondamentale - ha concluso- attraverso questa collaborazione virtuosa con le libere professioni, far crescere ancora quel Made in Italy che penso debba essere un faro per tutti noi e che è il centro del sistema produttivo di questa Nazione”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore