/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 29 settembre 2022, 19:15

Associazione Città Creativa Unesco, Corradino: “Ci vuole una struttura più agile altrimenti è mia intenzione scioglierla”

Prossima riunione l’11 ottobre. Il Sindaco: “Cercheremo un rapporto diretto con Fondazione Pistoletto e Fondazione CRB”.

Associazione Città Creativa Unesco, Corradino: “Ci vuole una struttura più agile" - Foto archivio newsbiella.it

Associazione Città Creativa Unesco, Corradino: “Ci vuole una struttura più agile" - Foto archivio newsbiella.it

Quali sono le motivazioni che hanno indotto, lo scorso 4 luglio, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, Unione Industriale Biellese, Fondazione BIellezza, Confartigianato, CNA Biella ad abbandonare l’Associazione Biella Città Creativa Unesco? Quali sono le decisioni unilaterali del Comune di Biella che adducono queste associazioni adducono come giustificazione del loro abbandono? Quali ricadute sul territorio avrà questa scelta? Cosa farà sul tema l’Amministrazione?

Queste le domande oggetto dell’interrogazione presentata dal consigliere Andrea Foglio Bonda, capogruppo della minoranza di Buongiorno Biella, durante il Consiglio Comunale di oggi, giovedì 29 settembre, al Sindaco di Biella, Claudio Corradino.

“Fino ad oggi – replica Corradino - l’Associazione Biella Città Creativa Unesco è stata molto burocratica con tante riunioni e nessuna concretezza. Quello che sappiamo e che i partners sono usciti per la persona che volevamo nominare Focal Point, figura che ancora oggi non c’è”.

“L’Associazione - continua il primo cittadino – dovrà avere una struttura più agile, altrimenti la mia intenzione è di scioglierla. Il prossimo appuntamento è l’11 ottobre in cui cercheremo un rapporto diretto con Fondazione Pistoletto. E con Fondazione CRB il cui contributo per questo soggetto è fondamentale”.

”L’Associazione Città Creativa Unesco – controreplica Foglio Bonda - c’è da 2 anni e rischia di essere un’occasione persa, anche perché molti cittadini non sanno cosa significa Città Creativa Unesco”.

Alessandro Bozzoneti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore