/ CRONACA

CRONACA | 26 settembre 2022, 09:28

Pralungo in lutto per la scomparsa dell'ex sindaco Carlo Ganni: "Sempre presente con noi"

Pralungo in lutto per la scomparsa dell'ex sindaco Carlo Ganni: "Sempre presente con noi"

Pralungo in lutto per la scomparsa dell'ex sindaco Carlo Ganni: "Sempre presente con noi"

Riceviamo e pubblichiamo: 

"La scomparsa di Carlo Ganni, ex partigiano, ex amministratore comunale, marito e padre di due figli, lascia una lunga scia non solo di ricordi ma di sguardo verso il futuro per tutto quello che lui ha creduto e rappresentato nella sua lunga vita da adolescente nelle formazioni partigiane per la lotta alla conquista della libertà e poi al servizio della comunità come amministratore comunale.

La sua fede nella causa della libertà, in tutti i suoi aspetti, non lo ha mai abbandonato, come la speranza di un futuro migliore per la società in cui era chiamato a vivere, specie per i giovani che lo vide sovente presente in mezzo a loro per condividere la sua esperienza di difensore dei valori civici. Come l’amore per la giustizia che ha contribuito al suo lavoro verso la comunità.

La militanza in formazioni politiche diverse ci ha visti sovente divisi per la diversità di vedute sulle scelte di politiche gestionali della vita comunale; ma sempre fermo rimaneva il rispetto delle idee e dei principi a cui ognuno si ispirava e che avevano come base il rispetto civico.

E questa lezione di vita è quella che ha permesso di collaborare ancora con lui pochi mesi or sono, alla soglia dei suoi 92 anni, nella ricorrenza del “25 aprile”, momento essenziale per la riscoperta e l’esaltazione dei valore della libertà e dei diritti umani che deve valere per ogni popolo, e quest’anno la celebrazione era permeata della tragedia ucraina. Il suo mai offuscato spirito di amante dei valori della libertà e giustizia l’ha portato a conclusione di quella manifestazione consegnare ai ragazzi della scuola, che già altre volte nel passato aveva incontrato, il suo libro contenente le sue memorie di “ragazzo partigiano”".

Questi ricordi e queste lezioni di vita rendono la figura di Carlo Ganni, giovane combattente, amministratore comunale, comune cittadino, sempre presente con noi.

 

Pier Franco Ubertino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore