/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 24 settembre 2022, 06:50

Scuole superiori: la Provincia cerca 45 aule per il 2023

L'ente ha pubblicato un'indagine di mercato per affittare immobili dove collocare gli studenti di Scientifico e Classico nei prossimi due anni scolastici. Ramella Pralungo: “Queste aule non saranno al Santa Caterina”

l Liceo Scientifico di Biella sarà oggetto di messa sicurezza sismica - Foto archivio newsbiella.it

l Liceo Scientifico di Biella sarà oggetto di messa sicurezza sismica - Foto archivio newsbiella.it

Nell'ambito del bando relativo alla messa in sicurezza sismica degli edifici scolastici, la Provincia di Biella ha pubblicato un'indagine di mercato rivolta a soggetti pubblici e privati, persone fisiche e giuridiche, in merito alla disponibilità presente o futura di immobili, con relativi impianti e servizi igienici a norma, dove siano presenti 45 aule in cui ospitare dai 20 ai 30 studenti, assistiti da un docente ed eventualmente da un tecnico di supporto.

La ricerca riguarda anche altri 5 locali di supporto alle aule come presidenza, segreteria, sala insegnanti, locali logistici.

La Provincia propone un contratto di locazione a partire dall’anno scolastico 2023/24 e fino al 2025/26 compreso, con opzione di proroga annuale, periodo in cui l'ente renderà alcuni edifici scolastici non fruibili.

“Le 45 aule potranno anche essere dislocate in più punti. – dichiara il Presidente della Provincia Emanuele Ramella Pralungo - Il primo intervento di messa in sicurezza sismica riguarderà il Liceo Scientifico ed il secondo il Liceo Classico”.

“Anticipo – continua Ramella Pralungo - che queste aule non saranno all'Istituto Santa Caterina, istituto di proprietà privata che, nonostante le nostre ripetute richieste, ad oggi si è rifiutato di affittare i propri locali alla Provincia. Altra ragione per cui non sarà il Santa Caterina è che questo istituto è chiuso da 6 anni e non rispetta più le leggi di sicurezza ed ingienico-sanitarie, perdendo la qualifica di istituto”.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore