/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 23 settembre 2022, 07:40

Vino sardo e prodotti biellesi al Museo delle Migrazioni di Pettinengo

Nell’immagine il sommelier Ennio Pilloni

Nell’immagine il sommelier Ennio Pilloni

Domenica 25 settembre, alle ore 16:00, a Pettinengo si terrà il quarto appuntamento con il sommelier Ennio Pilloni. Luogo dell’incontro, il cortile del Museo delle Migrazioni. Quinto appuntamento di “Cenni di avvicinamento al vino” per parlare di “abbinamento cibo vino”, seguito da degustazione di “Mandrolisai rosato”, proveniente dalle cantine di Sorgono (Nuoro).

È noto come la Sardegna sia terra con elevato numero di persone centenarie. Il Mandrolisai” della linea “100 Kent’annos” (cento anni), è vino ottenuto da “Cannonau”, “Monica” e “Muristellu, il “Bovale” sardo provenienti dai vigneti di media e alta collina del Mandrolisai, regione storica della Sardegna centrale, il cui suolo di antica costituzione è formato da disfacimento granitico che gli conferisce caratteristiche uniche.

Nettare degli dèi che verrà abbinato a prodotti biellesi.

A coronamento dell’incontro, il conferimento di attestati di partecipazione, consegnati dagli Amministratori di “Su Nuraghe”, ai fedelissimi di tutti e cinque gli incontri.

Prima, durante e dopo la manifestazione, è possibile seguire visite guidate gratuite al Museo delle Migrazioni, Storie e Cammini di Popoli, arricchito quest’anno da un allestimento di eccezione, quello dei vestiti tradizionali sardi del Basso Sulcis, curato da Bernardetta Peddis, del Circolo sardo di Vigevano. Nei nuovi spazi, Museo e nuova esposizione sono visitabili gratuitamente tutte le domeniche dalle ore 14:00 alle 18:30

Info e contatti: Idillio Zapellone cell. 3343452685

Eulalia Galanu

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore