/ POLITICA

POLITICA | 21 settembre 2022, 08:30

26 domande per area crisi Torino. Pichetto: "Governo e Mise confermano gli impegni presi con il territorio"

pichetto

26 domande per area crisi Torino. Pichetto: "Governo e Mise confermano gli impegni presi con il territorio"

“Con la chiusura del bando per il piano di rilancio dell’area di crisi industriale del territorio di Torino, governo e Mise confermano gli impegni presi con il territorio nel sostenere gli investimenti produttivi necessari: e' per me motivo di grande soddisfazione. Alle ore 12 di oggi lo sportello online previsto dalla riforma della legge 181/89 si è chiuso con  26 domande di aziende,  un incremento occupazionale  di circa 400 nuovi addetti e richieste di agevolazioni pari a 93 milioni, a fronte della dotazione disponibile di 50 milioni. L'area di Torino è uno dei motori principali della crescita economica di questo Paese, pertanto merita una strategia di politica industriale mirata per irrobustire e rilanciarne l'innata vocazione manifatturiera”. Lo dichiara il senatore di Forza Italia e viceministro allo Sviluppo economico, Gilberto Pichetto.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore