/ CRONACA

CRONACA | 18 agosto 2022, 06:50

Due daini da allevamento trovati sbranati a Occhieppo Superiore, è stato il lupo?

A fare la scoperta i titolari della cascina La Masca: “Vogliamo sapere chi è stato”.

lupo daini

Due daini da allevamento trovati sbranati a Occhieppo Superiore, è stato il lupo?

Nuovo attacco ai danni di animali da allevamento nel Biellese. A finire nel mirino, stavolta, una coppia di daini, cresciuti con amore alla cascina La Masca di Occhieppo Superiore: entrambi sono stati sbranati e fatti a pezzi. “Ci siamo rimasti male, non ce l'aspettavamo – commentano i proprietari – Ci eravamo molto affezionati. Li abbiamo accuditi con sentimento e passione. Sarebbero stati i protagonisti di un progetto che univa la didattica e il rispetto per gli animali ma purtroppo non si potrà fare”.

A detta dei titolari del casale, non sarebbe la prima volta che accade un simile episodio. “Lo scorso aprile, abbiamo perduto 16 pecore: uccise nelle stesse modalità. Colpite alla gola e viscere asportate dai corpi”. Non è chiaro se l'attacco, avvenuto nelle notte tra martedì e mercoledì, sia da attribuire ad un branco di lupi o a qualche cane randagio. “ASL e Carabinieri Forestali sono stati allertati, siamo in attesa di capire chi è il responsabile dell'aggressione. Vogliamo sapere chi è stato e se i nostri boschi, nei periodi del raccolto sono ancora sicuri. Non va salvaguardato solo il lupo ma anche i nostri animali da allevamento”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore