/ Basso Biellese

Basso Biellese | 14 agosto 2022, 13:30

Viverone, il punto dei lavori: ecco gli interventi principali

viverone

Viverone, il punto dei lavori: ecco gli interventi principali

In questi giorni, sono terminati una parte dei lavori di efficientamento energetico nell’edificio adibito ad uffici comunali.

Lo scrive il sindaco di Viverone Renzo Carisio sui propri canali social: “Con 100.000 euro dello Stato dell’annualità 2021 abbiamo provveduto ad installare una pompa di calore e  l’impianto di aria condizionata. La pompa di calore comporterà una diminuzione dei consumi di metano. Con i 50.000 dello Stato del 2022 procediamo alla revisione del tetto degli uffici con isolamento del soffitto ed eliminazione di infiltrazioni di acqua. Nell’ottica del risparmio energetico nei lavori nella Scuola abbiamo eliminato la caldaia a metano in luogo di un impianto di geotermia che produrrà notevoli risparmi nei consumi energetici oltre a dotare le aule di aria canalizzata con costante ricambio e anche rinfrescamento estivo. Comunque anche il Comune, come anche per le famiglie e le varie attività, per questo anno valuta un aumento dei costi tra metano ed elettricità di circa € 60.000 rispetto alle previsioni di Bilancio, occorre quindi centellinare le spese non strettamente necessarie. Purtroppo, a seguito dei ritardi nella consegna di materiali, i lavori nella Scuola hanno subito dei ritardi, prima per la fermata delle produzioni dovute al Covid ed ora anche per la guerra in Ucraina che produce turbative sui mercati e relative consegne. Comunque le previsioni sono per l’apertura delle primarie nelle nuove aule nel rispetto del calendario mentre per la scuola di infanzia i lavori di bonifica di tracce di amianto comporteranno lo spostamento dei bambini nei container perlomeno sino a fine anno”.

Dopo le ferie estive riprenderanno anche i lavori del secondo lotto nell’ex Municipio di Piazza Zerbola. “Sarà reso funzionale l’ambulatorio medico, oltre alla sostituzione di tutti infissi per il risparmio energetico e la sistemazione della facciata con tinteggiatura e sostituzione delle persiane – sottolinea il primo cittadino - Nel piano superiore si procederà alla levigatura della pavimentazione in legno al fine di rendere funzionale il salone per riunioni varie, il tutto servito da ascensore anche per l’ambulatorio medico per facilitarne l’accesso”.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore