/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 11 agosto 2022, 07:40

A Sagliano Micca giornata all’insegna della cultura

sagliano mostra

A Sagliano Micca giornata all’insegna della cultura

La giornata di sabato 13 agosto vedrà un avvicendarsi di eventi culturali nel comune di Sagliano Micca. Al mattino alle 10.30 presso il municipio verrà inaugurata la nuova mostra di Arte in Comune. Il titolo della mostra, che comprende sia fotografie che dipinti, è "Riflessi", un tema che si presta a svariate interpretazioni da parte degli artisti che espongono. A supporto della mostra, il fotografo Giuliano Basiglio ha creato anche un audiovisivo.

Arte in Comune, coordinata dalla consigliera Michela Vannucci, è un progetto patrocinato dal Comune e dalla Pro Loco di Sagliano Micca che offre gratuitamente uno spazio espositivo permanente a disposizione degli artisti locali, non solo di Sagliano ma anche di altre zone del Biellese, e che rinnova periodicamente le sue mostre con temi sempre diversi. Si prosegue poi alle 19 (fino alle 23) con l’apertura straordinaria del Museo casa natale di Pietro Micca, durante la quale le guide Matteo e Fiorenza condurranno gli ospiti in un percorso storico che partendo dai natali dell’eroe giunge fino ai giorni nostri. Alle 20 e 30 presso la chiesa del Gesù avrà luogo la tappa di Bursch in Festival, itinerario alla scoperta delle testimonianze Barocche della Valle Cervo.

Si inizierà con la performance di Ars Teatrando su testi di Danilo Craveia intitolata “il filo e il mantello”, a seguire il racconto/conferenza di Emanuele Rolando, la replica della performance teatrale per i ritardatari e a chiudere la serata il concerto di musica barocca della celebre violoncellista Giulia Gillio Gianetta. Giulia ha partecipato a numerose iniziative -sia in veste di solista, che da orchestrale- come i concerti organizzati da: “Festival Musicale della Via Francigena”, Accademia “Langhi” di Novara, Orchestra Femminile Italiana, Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado” di Milano, Conservatorio di Novara, Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte, Orchestra Sinfonica di Asti, Orchestra Coccia di Novara, Gli Invaghiti, Innsbrucker Festwochen der alten Musik, Gaudete Festival e altri ensemble fondati di recente con i quali si dedica alla riscoperta del repertorio barocco su strumenti originali.

Con questa giornata, dice il vicesindaco e assessore alla cultura Luca Forgnone, l’ amministrazione vuole offrire un’ occasione diversa per far conoscere e apprezzare il paese all’ interno delle proposte turistiche che la Valle Cervo propone nel corso dell’ estate .

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore