/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 06 agosto 2022, 18:30

Sequenziamento acque reflue, continua ad essere dominante la sottovariante BA.5

variante arpa

Sequenziamento acque reflue, continua ad essere dominante la sottovariante BA.5 (foto di repertorio)

Gli esiti delle analisi di sequenziamento riferiti ai campioni dell'ultima settimana, prelevati il giorno 25 luglio nei depuratori di Alessandria, Castiglione Torinese,  Cuneo e Novara, hanno evidenziato che continua a essere dominante la sottovariante di Omicron BA.5. Lo scrive Arpa Piemonte sul proprio sito web. E aggiunge: “Si rileva la presenza di mutazioni con basse frequenze appartenenti alle sottovarianti BA.5.2.1 in Alessandria, Cuneo e Castiglione Torinese. Mutazioni della sottovariante di Omicron BA.4 continuano ad essere rilevate in tutti i depuratori analizzati. Le mutazioni specifiche ed univoche delle sottovarianti  BA.2.12.1 (Clade 22C) e BA.2.75 (Clade 22D) non sono state rilevate questa settimana. Nelle prossime settimane il laboratorio di Virologia Ambientale di Arpa Piemonte monitorerà l'evolversi della situazione”.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore