/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 05 agosto 2022, 06:50

Scuole di Biella, estate di cantieri. Bona e Nino Costa tra le interessate

Comune e Provincia sono al lavoro per interventi di manutenzione straordinaria in alcune scuole del territorio

Scuole di Biella, estate di cantieri. Bona e Nino Costa tra le interessate

Scuole di Biella, estate di cantieri. Bona e Nino Costa tra le interessate

Tempo di vacanza per qualcuno, ma anche tempo di cantieri per altri. A Biella alcune scuole sono interessate in queste settimane da lavori di manutenzione straordinaria che non in tutti i casi saranno finiti per settembre.

Tra queste ci sono la media Nino Costa e il Bona. 

Nella prima, a Chiavazza, sono iniziati in questi giorni gli interventi di adeguamento sismico (stimati in 180 giorni), che valgono 300 mila euro. Preside e insegnanti hanno incontrato le famiglie per dire loro che almeno per l'inizio dell'anno sicuramente i ragazzi non potranno tornare a scuola in via De Amicis, e il Comune si sta adoperando per cercare una sede adatta ad accoglierli che sarà ufficializzata nei prossimi giorni. 

Nel Bona gli operai sono al lavoro per il rifacimento dei 13 bagni. "I lavori sono iniziati a giugno molto lentamente perchè c'erano a scuola ancora i ragazzi - spiega la preside Raffaella Miori - . Poi una volta finite le lezioni c'è stata un'accelerata importante. La demolizione è già stata fatta, ora devono essere ricostruiti". Se non ci saranno intoppi il 12 settembre i ragazzi dovrebbero avere la loro sede a disposizione con i bagni nuovi.

Lunedì la scuola di via Gramsci sarà però chiusa anche al personale in quanto la ditta al lavoro rimuoverà delle vasche di raccolta acque in amianto che da tempo si trovavano in soffitta.

Per necessità contattare segreteria@iisbona.edu.it, didaatica@iisbona.edu.it, biis00600l@istruzione.it.

stefania zorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore