/ SPORT

SPORT | 04 agosto 2022, 06:50

All’Aronamen gli atleti di Valdigne Triathlon brillano sulle rive del Lago Maggiore FOTO

valdigne

All’Aronamen gli atleti di Valdigne Triathlon brillano sulle rive del Lago Maggiore FOTO

Domenica 31 luglio, in una giornata molto calda che ha messo a dura prova la grande resistenza dei Triathleti provenienti da tutta Italia e dall’estero, si è disputato il classico appuntamento dell’Aronamen, Triathlon Medio (1,9km swim-90km bike-21,1km run) tra i più amati del calendario italiano e internazionale. Con il commento tecnico di Fabio D’Annunzio Speaker centinaia di amanti della triplice disciplina si sono dati sportivamente battaglia sulle rive del lago Maggiore.

Al femminile grandi soddisfazioni per i colori di Valdigne Triathlon, al 5° posto assoluto, con la frazione finale in straordinario recupero, troviamo la varesina Sara Speroni (per lei secondo tempo assoluto di corsa dietro la vincitrice Arianna Valenti), 8° posto assoluto, pur se alle prese con un problema muscolare, per la cuneese Chiara Costamagna con la soddisfazione dell’argento tra le S4.

Ottima la prova della torinese Katia Bosso, 20° assoluta e 6° tra le numerose M2, per lei gara eccellente con un crono di tutto rispetto all’esordio stagionale. Ancora una volta le donne in verde-turchese-oro si dimostrano tra le migliori del panorama sportivo italiano. Al maschile, prova eccellente per il coach biellese Stefano Massa, 5° tra gli M4 con le frazioni di nuoto e di ciclismo molto positive; buona le prove per il veronese Andrea Polito, che nonostante una brutta caduta in bici che gli ha condizionato la gara, ha ampiamente migliorato il suo personale nel Triathlon Medio. Bravo il lunghista torinese Danilo Zambon, sempre una garanzia nelle “long distance”.

Ritiro per il gran caldo a pochi km dal traguardo finale, quando stava disputando una gara positiva, per il biellese Alberto Belli. Ora il calendario concederà qualche momento di riposo, in attesa del gran finale dei mesi di settembre e ottobre con tanti appuntamenti sia per i Giovani che per gli Age-Group.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore