/ Circondario

Circondario | 21 luglio 2022, 17:09

La Biblioteca di Candelo sbarca su Tik Tok

E' tra le prime pubbliche in Italia a sbarcare ufficialmente come istituzione su questo nuovo social network

La Biblioteca di Candelo sbarca su Tik Tok

La Biblioteca di Candelo sbarca su Tik Tok

La biblioteca di Candelo sbarca su Tik Tok, ed è tra le prime pubbliche nel mondo e in Italia a sbarcare ufficialmente come istituzione su questo nuovo social network, uno dei medium più popolari tra i ragazzi, per riuscire ad arrivare ai giovani utilizzando il loro linguaggio. La Biblioteca di Candelo, con il coordinamento dell’Ufficio Cultura e la partecipazione dei giovani del Servizio Civile, proverà a sperimentare questo canale social per promuovere “Candelo PLAY”, progetto che quest’anno ha lanciato l’area giovani con giochi in scatola, libri game e fumetti in Biblioteca, acquistati nel 2021 grazie ad un contributo ministeriale e a Fondazione CRB.

L’apertura di un profilo sul social del momento è solo una delle iniziative di questi mesi per avvicinare bambini e ragazzi ai libri e alla Biblioteca: con l tante iniziative di “Candelo PLAY!”, Candelo prova a rivoluzionare la fruizione culturale e la promozione della lettura.

Non è però tutto. La Biblioteca di Candelo ha infatti ricevuto dal Ministero della Cultura un contributo per € 4.366,09 che verrà utilizzato per l’acquisto di volumi: presto saranno in arrivo nella Biblioteca di Candelo un "mare" di nuovi libri sia per adulti che per bambini e ragazzi. Il Sindaco Paolo Gelone conferma: “Il nostro impegno per la cultura e per la promozione della lettura non si ferma mai, neanche d'estate: vi invito a visitare e scoprire i servizi della nostra bella Biblioteca, uno dei fiori all'occhiello del nostro paese, in cui vi aspettano davvero tante proposte per tutte le età e tutti i gusti.”

Gabriella di Lanzo contestualizza questi nuovi acquisti nel più ampio progetto di valorizzazione che l’Amministrazione sta portando avanti: “Anche grazie ad un altro progetto finanziato dalla Regione Piemonte legato alla promozione della lettura, stiamo dando slancio alla ripartenza culturale post-Covid, dedicando molte attenzioni ai bambini e ai giovani, con al centro la Biblioteca e gli eventi come Fumetti al Ricetto protagonisti per coinvolgere le fasce più giovani, per una Candelo sempre più viva e vivace. Ringraziamo anche i volontari, preziosi per il loro supporto e la collaborazione”. Di seguito alcune delle iniziative più recenti.

In questi mesi -continua l’Assessore alla Biblioteca Gabriella di Lanzo- abbiamo organizzato anche laboratori e sperimentazioni, l’ultimo lunedì 20 giugno al Centro estivo: con anche la collaborazione del Folletto di Biella, abbiamo portato ai bambini giochi in scatola e fumetti ed è stato bellissimo vederli così appassionati ed interessati.”

Tutti materiali tra gioco e lettura che potranno ritrovare in Biblioteca, anche in prestito, per giocare anche in famiglia: una Biblioteca a misura delle passioni dei nostri ragazzi, che troppo spesso purtroppo rischiano di vedere le Biblioteche solo come noiosi depositi di libri. A Candelo non è così e ad aspettarli ci sono tante opportunità diverse: fumetti, giochi in scatola, libri game, libri di avventure fantastiche…

Ma non è ancora finita. Protagonisti del progetto sono anche i fumetti, nell’ambito di “Fumetti al Ricetto”, il Festival che ogni anno trasforma il Ricetto nel borgo dei fumetti: “grazie al contributo regionale -spiega il Sindaco Paolo Gelone- stiamo continuando a promuovere il fumetto come strumento di promozione della lettura e anche come mezzo originale di promozione turistica: con la collaborazione del direttore artistico Daniele Statella, che ha coinvolto grandi autori italiani e le più importanti case editrici italiane, sono infatti proprio i personaggi più famosi dei fumetti ed i supereroi ad invitare i ragazzi a leggere.”

Il Comune ringrazia i volontari della Biblioteca e della Banca del Tempo sempre presenti per offrire alla comunità un servizio gratuito e alla portata di tutti.

c.s.comune candelo, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore