/ SPORT

SPORT | 01 luglio 2022, 06:50

A Barberino del Mugello la grande Festa dei Campionati Italiani di Triathlon FOTO

Valdigne Triathlon presente con un gran numero di atleti.

Foto di Valdigne Triathlon

Foto di Valdigne Triathlon

Nello splendido scenario del Mugello, tra le colline toscane e il lago, si sono svolti con la collaudata organizzazione di TriEvolution e con il coinvolgente commento dello speaker Fabio D’Annunzio i Campionati Italiani di Triathlon Olimpico Assoluto e di Categoria Age Group.

Più di 1.000 gli atleti provenienti da ogni parte d’Italia presenti alla Festa che assegna i titoli italiani Assoluti e di Categoria.

Sabato pomeriggio si è disputata la gara Assoluta, le condizioni meteo erano veramente molto dure per gli atleti in gara, caldo torrido che ha reso la gara veramente improba.

Al femminile, la gara che ha visto al comando Luisa Iogna Prat fino a 1 km dal traguardo, quando ha dovuto abbandonare per un colpo di calore la vittoria è andata alla portacolori di 707 Minini, Asia Mercatelli.

Per il colori di Valdigne Triathlon prestazione di altissimo livello per la padovana Francesca Crestani, 5° assoluta e 4° tra le U23, sempre nel gruppetto delle migliori e con una crescita costante nei 10 km finali. Prove positive e solide per la pluricampionessa italiana di varie specialità, Monica Cibin, 24° al traguardo e per una combattiva Sara Speroni 25° che con una run finale tra le migliori ha recuperato molte posizioni.

Al maschile, ancora una gara superba per il ligure Ivan Cappelli, straordinario il suo recupero nella run finale che l’ha portato all’11° posto. Per il lunghista una forma veramente straordinaria.

Molto buona la gara del valdostano Davide Bajo, con tre frazioni equilibrate, 22° al traguardo, lo ha seguito al 36° posto Michele Bonacina in preparazione alle due gare Tri Cross del circuito XTERRA il prossimo fine settimana in Francia.

Ritiro per un problema fisico per l’ex Campione Italiano U23 di Triathlon Olimpico Nicolò Ragazzo, quando era tra i migliori dopo l’inizio della run.

Domenica 26 giugno si assegnavano i Titoli Italiani nelle Categorie Age Group con una numerosa e qualitativa partecipazione dei migliori interpreti italiani delle categorie Senior e Master.

Tra le donne ancora una grande prestazione, 12° assoluta e bronzo tra le M3 per la biellese Alessandra Degiugno, per lei una gara da incorniciare che va a sommarsi con gli ori conquistati nel Duathlon Classico e nel Duathlon Sprint.

Al 14° posto assoluto e argento per la cuneese Chiara Costamagna, per lei una frazione ciclistica veramente eccellente e ancora un podio di categoria veramente meritato.

Molto positive le prove della vigevanese Elisa Zorzolo 16° tra le M2 e della biellese Federica Stangalino 10° tra le S3 entrambe stoicissime in una gara che ha visto diversi ritiri dovuti al caldo torrido.

Tra gli uomini, ancora una prova di alto livello in una categoria dal tasso tecnico molto elevato, per il biellese Marco Schiapparelli, che si conferma tra i migliori interpreti della specialità, 12° tra gli M2, con una frazione ciclistica tra le migliori.

Buona la prova del varesino Dario Nitti, 26° tra gli M2; ancora buone prestazioni per Salvatore Favata, Stefano Interlandi, Andrea Polito, Edoardo Vittucci e Alberto Belli (per lui domenica prossima è previsto il grande impegno dell’IM di Klagenfurt in Austria).

Una menzione d’onore per uno dei decani biellesi e italiani del mondo della Triplice, Claudio Ramella Bagneri, che ancora una volta conquista un podio italiano con il bronzo tra gli M7, in una sfida eterna con i suoi amici rivali storici Tironi e Vanzi con cui si è scambiato più volte nei decenni i gradini del podio.

Una storia meravigliosa di battaglie sportive e di amore per la triplice!

Nel prossimo fine settimane ancora un Campionato Italiano a Taranto, quello di Aquathlon Classico in una stagione sportiva della Triplice che non finisce mai e che continua a dare emozioni ai suoi appassionati e tifosi!

c.s. Valdigne Triathlon - mi.be.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore