/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 30 giugno 2022, 19:00

Inaugurazione di nuovi allestimenti al “Museo delle Migrazioni” di Pettinengo

museo migrazioni

Inaugurazione di nuovi allestimenti al “Museo delle Migrazioni” di Pettinengo

Domenica 3 luglio, alle ore 16:00, a Pettinengo, in via Fiume, 12, ci sarà l’inaugurazione dei nuovi allestimenti di abiti cerimoniali festivi, di lutto e di mezzo lutto, provenienti dal Basso Sulcis, vale a dire dalla Sardegna Sud-occidentale.

Si tratta di importanti testimonianze del sistema vestimentario ancora in uso nelle località comprese tra Santadi, Giba, Narcao, Masainas, Sant’Anna Arresi, Villarios, Piscinas, San Giovanni Suergiu, Villaperuccio; alcuni con l’immancabile “mantiglia”, copricapo caratteristico del Basso Sulcis e dell’Iglesiente.

A fare da corona, pane festivo appena sfornato, con gli oggetti necessari alla panificazione, corredati da una interessante campionatura di “arresoias”, coltelli provenienti da questo territorio. La rassegna potrà essere visitata gratuitamente fino a domenica 17 luglio, prima di essere trasferita in Sardegna.

Verrà poi riallestita da domenica 21 agosto, per essere liberamente visitabile per il resto dell’estate. Per finire, l’immancabile “su combidu”, il rinfresco con dolci sardi e grissini alle noci offerti da “Brusa, prodotti da forno”, di Biella; brindisi con vino “Cannonau spumante”, proveniente dalla Cantina di Oliena (Nuoro).

Simmaco Cabiddu (Su Nuraghe Biella)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore