ATTUALITÀ - 23 giugno 2022, 06:50

Caro bollette, FI/Civica Indipendente in comune a Biella: "Comunità energetica, una soluzione"

Il gruppo ha presentato una mozione che sarà discussa in consiglio

Caro bollette, FI/Civica Indipendente in comune a Biella: "Comunità energetica, una soluzione", foto Pixabay

Caro bollette, FI/Civica Indipendente in comune a Biella: "Comunità energetica, una soluzione", foto Pixabay

Il gruppo di FI/Civica Indipendente in Comune a Biella di Alberto Perini parte da una considerazione: "I recenti e continui aumenti delle tariffe energetiche stanno assumendo proporzioni mai viste, con conseguenze sempre più drammatiche per aziende, famiglie ed enti locali. In particolare il Comune di Biella rischia di vedersi più che raddoppiare le bollette dell’energia elettrica e del gas relative alla proprie utenze (gli edifici di proprietà utilizzati) con la conseguenza di subire maggiori costi per centinaia di migliaia di euro".

E una soluzione per il gruppo, potrebbero essere le Comunità energetiche, ovvero un’associazione composta da enti pubblici locali, aziende, attività commerciali o cittadini privati, che scelgono di dotarsi di infrastrutture per la produzione di energia da fonti rinnovabili e l’autoconsumo attraverso un modello basato sulla condivisione.

E a questo proposito, il gruppo ha presentato una mozione che sarà discussa in consiglio in cui chiede al Comune di ad attivarsi con urgenza per l’individuazione di partner sia pubblici che privati che siano già produttori di energia da fonti rinnovabili e con i quali istituire una comunità energetica alfine di arrivare, prima del prossimo inverno, a poter disporre di uno strumento che consenta almeno una calmierazione delle bollette energetiche comunali.

Nel documento Perini e consiglieri spiegano nel dettaglio quali siano le caratteristiche della comunità energetiche.

stefania zorio

Ti potrebbero interessare anche:

SU