/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 23 giugno 2022, 12:56

Caucino incontra a Biella il personale della Regione distaccato sul territorio

Vertice proficuo per migliorare la situazione

Caucino incontra a Biella il personale della Regione distaccato sul territorio

Caucino incontra a Biella il personale della Regione distaccato sul territorio

Per la prima volta l’assessore regionale al Personale, Chiara Caucino, fresca di nuova delega, si è recata nella sede distaccata di Biella per incontrare rappresentanti, dirigenti e funzionari della Regione che operano nella città laniera e a Vercelli. Obiettivo: ascoltare le istanze dei sindacati, fare il punto della situazione con la chiara volontà di migliorarla, nell’interesse di tutti: sia dell’Ente Regione che dei dipendenti. 

Insieme all’assessore anche il direttore del settore Personale, Paolo Frascisco e i dirigenti Andrea De Leo e Laura Di Domenico.

Dal confronto, in una sala del palazzo della Provincia di Biella gremita, i rappresentanti dei lavoratori e i dipendenti (tra cui anche quelli dell’Ufficio rapporti con il pubblico) hanno illustrato all’assessore tutte le criticità. In particolare è emersa una carenza di personale (nella sede di Biella operano 22 dipendenti regionali) ma anche problemi strutturali come la sede dell’Urp che verserebbe in condizioni non ottimali e che necessiterebbe di miglioramento.

L’assessore, il direttore e i dirigenti hanno preso atto delle criticità impegnandosi ad analizzarle con solerzia per risolverle, a cominciare dall’integrazione del personale mancante, ma anche per rendere la  sede più dell’Urp più decorosa, che rappresenta il «biglietto da visita» della Regione con il pubblico. 

«Sono molto soddisfatta dell’incontro - ha detto Caucino - che si è svolto in un clima sereno e collaborativo. Da parte della Regione e del mio assessorato - conclude l’assessore - c’è tutta la volontà di lavorare insieme per individuare le migliori soluzioni applicabili, in modo da soddisfare, per quanto possibile, le legittime richieste dei nostri dipendenti. Per questo siamo già al lavoro, ho già contattato gli uffici del Patrimonio e presto ci saranno importanti novità».

uff.st. caucino, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore