CRONACA - 22 giugno 2022, 17:28

Caso nomine Cordar Biella, Corradino: "Dentro di me non avevo dubbi e ora mi sono liberato di un grosso peso"

Caso nomine Cordar Biella, Corradino: "Dentro di me non avevo dubbi e ora mi sono liberato di un grosso peso"

Caso nomine Cordar Biella, Corradino: "Dentro di me non avevo dubbi e ora mi sono liberato di un grosso peso"

Il sindaco di Biella Claudio Corradino dal coso nomine Cordar Biella è stato assolto con formula piena. Queste le sue dichiarazioni sui social:

"Devo dire la verità: questa notte ho dormito bene. Sembra facile, adesso che sono stato assolto perché il fatto non sussiste, affermarlo. Ma sapevo di aver agito per il bene dell’amministrazione. Giustamente sono state fatte delle indagini, ma la verità, indagando a fondo, è emersa con tutta la sua forza. Certo ho trascorso periodi migliori: non è facile ricoprire il ruolo dell’indagato. Però sono sempre rimasto sereno, confidando nell’onesta dei miei comportamenti: ma qualcosa di imponderabile poteva arrivare. Ora che questa sentenza ha decretato la mia completa estraneità a tutti i fatti che mi erano contestati, non nego di essere più leggero. Ho sempre operato per il bene della città da me amministrata: prima Cossato, ora Biella. Dentro di me non avevo dubbi e ora che tutto ciò è stato messo nero su bianco, mi sono liberato di un grosso peso".

claudio corradino

Ti potrebbero interessare anche:

SU