/ Biella motori

Biella motori | 09 giugno 2022, 10:08

Agenti della Polizia di Stato della Questura di Biella al corso di guida sicura organizzato dall’ACI, FOTO

Si è concluso con successo il corso organizzato dall’ACI provinciale con il supporto del Comune di Gaglianico, della Ford Nuova Assauto, della Bergo pneumatici e degli Istruttori Federico Ormezzano, Mauro Bocchio, Gabriele Bodo, Fabrizio Ratiglia, Omar Bergo oltre ad Andrea Gibello (Presidente dell’ACI Biella)

Agenti della Polizia di Stato della Questura di Biella al corso di guida sicura organizzato dall’ACI

Agenti della Polizia di Stato della Questura di Biella al corso di guida sicura organizzato dall’ACI

Nella mattinata del 7 giugno si è concluso con successo il corso di Guida Sicura organizzato dall’Automobile Club Biella e rivolto agli Agenti della Polizia di Stato della Questura di Biella.

Dopo una prima parte di lezione teorica, si è tenuta la parte pratica sul parcheggio adiacente l’immobile di Biella Fiere a Gaglianico. Gli “allievi” dopo essere stati divisi in piccoli gruppi, affiancati da un proprio Pilota-Istruttore, hanno potute cimentarsi nelle varie prove, in completa sicurezza, di guida sicura. Ad esempio sono state effettuate prove di frenata e di evitamento dell’ostacolo, guida in retromarcia tra i coni al fine del corretto utilizzo degli specchietti retrovisori, guida su percorso allestito ed infine prova a bordo di una autovettura da competizione.

L’attenzione e l’impegno con cui i discenti hanno preso parte alla nostra iniziativa ci fa dire che il corso è stato un successo - dichiara il Presidente dell’Automobile Club Biella, Andrea Gibello, che tra l’altro ha partecipato in qualità di istruttore durante la prova pratica -. L’Automobile Club Biella da tempo promuove corsi di sicurezza ed educazione stradale fondamentali per un corretto utilizzo dei veicoli e per la sicurezza di chi guida e non solo”.

c.s.aci, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore