/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 04 giugno 2022, 06:50

Barbara, tra le prime guide turistiche a Biella: "Il territorio ha molto da offrire"

Barbara, tra le prime guide turistiche a Biella: "Il territorio ha molto da offrire"

Barbara, tra le prime guide turistiche a Biella: "Il territorio ha molto da offrire"

Barbara Caneparo nasce a Biella, e per lei innamorarsi del territorio è naturale. Studia Storia dell'arte e si laurea con una tesi sul patrimonio artistico medievale biellese. Nel 1997 fonda la società NaturArte, che si occupa della promozione del patrimonio artistico e naturale del territorio biellese, di riordino di archivi storici, legatoria artigianale e di attività di turismo. Nel 1998 consegue l'abilitazione per fare la guida turistica, requisito fondamentale per permettere un'esperienza completa ai visitatori. Barbara è stata tra le prime a prendere l’abilitazione per la provincia di Biella (in precedenza erano per la provincia di Vercelli).

NaturArte lavora principalmente con i gruppi, e nell'ultimo periodo ha registrato un aumento di interesse per il nostro territorio. "I turisti sono felici di scoprire storie affascinanti di personaggi famosi - racconta Barbara - ma spesso non ne conoscono le origini.  E c'è anche una forte attenzione per i luoghi storici".

Una trentina, a volte anche di più, sono i gruppi interessati a scoprire Biella e le sue ricchezze. "I turisti arrivano da diverse parti d'Italia, principalmente da Piemonte e Lombardia - continua la guida -, ma non mancano Liguria, Emilia Romagna, Toscana e Veneto. I posti preferiti per le prime visite? Sono Biella Città, il Santuario di Oropa, Ricetto, Burcina e l'Oasi Zegna. Luoghi suggestivi che incentivano molti a tornare".

Sofia Giorgi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore