/ Biella motori

Biella motori | 27 maggio 2022, 12:53

Amsap, una due giorni al lago di Garda

In programma la visita al Museo Nicolis, al Vittoriale e al Museo D’Annunzio. Domenica due equipaggi AMSAP premiati al Memorial Lele Levati di Vigevano.

Amsap, una due giorni al lago di Garda

Amsap, una due giorni al lago di Garda

Weekend al Lago di Garda

Sono quindici gli equipaggi AMSAP, il Club di Auto e Moto Storiche, federato ASI (Automotoclub Storico Italiano) di Biella, che prenderanno parte, questo fine settimana, al "Weekend al Lago di Garda - Vittoriale degli Italiani".

"E' il primo appuntamento di due giorni che proponiamo quest’anno" ha a suo tempo annunciato il Presidente AMSAP, Carlo Tarello; "una gita tranquilla, con un programma, però, di sicuro interesse!".

Dopo il viaggio, sabato 28, i partecipanti visiteranno il Museo Nicolis, a Villafranca di Verona; a sera la cena e il pernottamento al Lake Gard Resort di Moniga del Garda.

Il giorno dopo, domenica 29, visiteranno invece il Vittoriale degli Italiani e, a seguire, il Museo D’Annunzio, a Gardone Riviera.

Va ricordato che il “Museo Nicolis dell’Auto, della Tecnica, della Meccanica“ è oggi uno dei più prestigiosi musei privati, in Italia e in Europa” aggiunge Tarello; "è un esempio efficace e concreto di Museo–Impresa e racconta, attraverso dieci collezioni e centinaia fra automobili, motociclette e biciclette, l’evoluzione dei mezzi di trasporto degli ultimi due secoli".

"Il Vittoriale degli Italiani" racconta il Segretario AMSAP, Lucio Ferrigo "è invece un complesso di edifici, vie, piazze, un teatro all’aperto, giardini e corsi d’acqua fatto costruire nel 1921 a Gardone Riviera da Gabriele d’Annunzio, a memoria della “vita inimitabile” dello stesso “poeta-soldato” e delle imprese degli italiani durante la Prima Guerra Mondiale". Oggi il complesso è una fondazione aperta al pubblico e visitata ogni anno da circa 180.000 persone.

Dopo il Vittoriale il gruppo visiterà il Museo D’Annunzio, fondato dallo stesso Gabriele D'Annunzio col nome di "Museo della Guerra" per "celebrare il suo eroismo e le imprese del popolo italiano nella guerra del 1915-1918". Riaperto nel 2000, a luglio del 2011 ha cambiato nome diventando il Museo “D’Annunzio Eroe”, arricchito di nuove sale che ospitano cimeli storici, armi, bandiere e autografi del periodo dannunziano. Terminata la visita il rientro a Biella.

Memorial Lele Levati

Due equipaggi AMSAP hanno partecipato, domenica scorsa, alla decima edizione del Memorial Lele Levati di Vigevano.

L'evento, un raduno con passaggio su alcuni pressostati, è stato organizzato da Renato Levati e Maria Grazia Trotti, genitori di Lele, giovane vigevanese appassionato di motori scomparso ventotto anni or sono in un tragico incidente stradale.

Un centinaio le vetture, che hanno affrontato un itinerario semplice ma suggestivo: partenza dalla Piazza Ducale di Vigevano, attraversamento di Gambolò, Tromello, Garlasco, passaggio nel parco del Ticino (lambendo Borgo San Siro e la Sforzesca) e ritorno nel cortile del Castello Sforzesco. 

A Sebastiano Paterniti, che era presente con la sua Fiat 508 S del 1933 (vettura più nota come Balilla Coppa d'Oro), è andata la coppa "The Best In Show"; mentre Guido Romersa, a Vigevano con la sua Mercedes 280 SL Pagoda, è andato uno dei "premi eleganza" dell'evento.

c.s. Amsap - mi.be.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore