/ ECONOMIA

ECONOMIA | 26 maggio 2022, 15:53

La Regione Piemonte al Festival del giornalismo alimentare

Al centro agricoltura biologica e prodotti lattiero caseari

La Regione Piemonte al Festival del giornalismo alimentare, foto Pixabay

La Regione Piemonte al Festival del giornalismo alimentare, foto Pixabay

La Regione Piemonte partecipa all’edizione 2022 del Festival del giornalismo alimentare “Il mondo del cibo dopo la pandemia”, in programma a Torino, al Centro Congressi Lingotto, il 31 maggio e il 1° giugno, con una proposta di incontri sulle tematiche d’attualità e di laboratori, rivolto a giornalisti, comunicatori, blogger ed ai consumatori interessati all’agroalimentare e all’enogastronomia.

Per l’assessore all’Agricoltura e Cibo del Piemonte si tratta di un’occasione di incontro ed informazione sui temi sempre più al centro dell’azione regionale che segue le indicazioni della comunità europea, rivolte alla futura programmazione della Pac e dello sviluppo rurale.

Al festival, che ha il patrocinio di Regione Piemonte ed il supporto dell’Assessorato all’Agricoltura e Cibo grazie ai fondi del Programma di sviluppo rurale, ci sarà un corner informativo sulle misure del Programma di sviluppo rurale 2021-2022 attivate dalla Regione e la distribuzione di materiale promozionale relativo ai prodotti di qualità certificata.

In programma due panel organizzati dalla Direzione Agricoltura e cibo: martedì 31 maggio, nella mattinata di apertura e con la presenza dell’assessore all’Agricoltura e cibo della Regione Piemonte, si parlerà di agricoltura biologica in Piemonte, con un approfondimento sullo scenario del settore, le testimonianze di due aziende biologiche piemontesi e il racconto, a cura del Laboratorio agrochimico Camera di Commercio Torino, del progetto “Mense bio” e delle attività di divulgazione per scuole e ragazzi, tra cui un esempio di visita virtuale ad una fattoria didattica bio.

Il secondo panel a titolarità regionale si svolgerà mercoledì 1 giugno, sempre al mattino: si parlerà di stato del settore e di progetti innovativi della filiera latte, verranno presentate le operazioni del Programma di sviluppo rurale a sostegno dei prodotti caseari e alla tutela dell’ambiente, si ascolteranno i racconti di tre aziende del settore selezionate per le loro attività innovative e attente alla qualità.

Martedì 31 maggio si potrà partecipare inoltre ai due laboratori: “Alla scoperta della Freisa” a cura del Consorzio Freisa di Chieri, e “Porta a casa il gusto autentico del Piemonte”, con la preparazione di alcune ricette antispreco alimentare a cura dell’agrichef Stefania Grandinetti.

c.s.regione, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore