/ Gusti & Sapori

Gusti & Sapori | 18 maggio 2022, 12:00

Netro, Cascina Albertana: il ritorno alle origini di Marco e Sara

Dalla passione per gli animali e il territorio di due giovani professionisti biellesi, un nuovo inizio per il progetto di Cascina Albertana.

Netro, Cascina Albertana, il ritorno alle origini di Marco e Sara

Netro, Cascina Albertana, il ritorno alle origini di Marco e Sara

Cascina Albertana è un’azienda nata molti anni fa da un sogno di Mauro Albertini, un imprenditore tessile biellese. Dopo aver scoperto la passione per i formaggi caprini durante i suoi frequenti viaggi di lavoro in Francia, Mauro apprende l’arte della caseificazione, partecipando a corsi di specializzazione in Italia e all’estero. Negli anni novanta, decide di dedicarsi a tempo pieno alla produzione di caprini di qualità, raggiungendo nel tempo livelli di eccellenza e prestigiosi riconoscimenti.

Gli anni trascorrono e in Mauro nasce l'esigenza di tramandare il frutto delle ricerche e dell’esperienza maturati nel corso di una vita, perché quest’inestimabile patrimonio non andasse perduto.  Ed è qui che arriva il casuale e fortunato incontro tra Mauro e Sara e Marco, due giovani professionisti di origini biellesi, lei avvocato, lui ingegnere, innamorati della natura e di una certa idea di allevamento, che raccolgono il testimone dell’Azienda Agricola Albertana, rilevandola.

Marco e Sara si sono conosciuti proprio a Netro tanti anni fa, uniti dalla loro grande passione per i cavalli. Per tanti anni esigenze di studio prima e di lavoro poi li hanno portati a vivere in varie città del Nord Italia e all’estero, ma l’amore per la natura, per il territorio biellese e per gli animali li ha alla fine riportati a Netro con l’obiettivo di raccogliere l’eredità di Mauro e dare nuova vita al progetto di Cascina Albertana.

“Mauro ci ha trasmesso i segreti della sua arte e il frutto della sua grande esperienza e noi vogliamo proseguire sulla sua strada - racconta Sara -  E’ stato uno dei primi nel biellese a produrre formaggi di capra di qualità, creando un'azienda casearia progettata secondo i migliori criteri tecnologici, che rappresenta un piccolo gioiello, ed avviando un allevamento di capre di razza Saanen partendo da capi di linea francese.  Crediamo in questo progetto e vogliamo proseguirlo, mantenendo l'alta qualità dei prodotti, garantendo il benessere degli animali e valorizzando al meglio questo meraviglioso scorcio di natura”.

Il sogno di Marco e Sara si fonda sulla sostenibilità e sul benessere degli animali. “Teniamo molto alle nostre capre, come ai nostri cavalli - dice Sara. Abbiamo un’idea di allevamento che si fonda sul rispetto animale e ambientale e crediamo che il perseguimento di questa filosofia si rifletta nella qualità del prodotto finale in termini di gusto e salubrità.  La particolarità dei nostri formaggi è data dal fatto che il latte non viene sterilizzato mediante pastorizzazione, ma viene rigorosamente controllato dalla fase di mungitura fino alla lavorazione finale, anch’essa esclusivamente a crudo. In questo modo si mantengono in vita migliaia di preziosi ceppi di batteri lattici probiotici, di muffe e di lieviti, importanti per l’organismo.  Un’altra caratteristica che contraddistingue i nostri prodotti deriva dal fatto che agli animali viene garantita la possibilità di muoversi liberamente e pascolare nelle radure e nei boschi circostanti l’azienda, brucando, a seconda delle stagioni, erbe, foglie e castagne. Il “terroir” di questo splendido angolo di montagna lascia la sua impronta sui nostri prodotti, che assumono aromi unici e autentici”.

Cascina Albertana si trova a Netro, piccolo comune biellese, a circa 800 mt. di altezza, circondata da ettari di bosco e natura, luogo idilliaco dove potersi rilassare, godersi il panorama ed acquistare nel piccolo punto vendita un formaggio di capra di eccezionale sapore e qualità.

Per info:

Tel: 331 7097774
E-mail: info@albertana.net 
Sito: www.albertana.net  

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore