/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 18 maggio 2022, 08:00

Dissidenti, donne e uomini contro i regimi nel libro di Gianni Vernetti

Oggi all'Accademia Perosi l'incontro con l'autore ed ex Sottosegretario agli Esteri. Musiche di Mozart e Casals. Modera Gianluca Susta

All'Accademia Perosi Gianni Vernetti presenta Dissidenti - Foto Accademia Perosi

All'Accademia Perosi Gianni Vernetti presenta Dissidenti - Foto Accademia Perosi

Da Aleksei Navalny a Nadia Murad, da Azar Nafisi al Dalai Lama: incontri con donne e uomini che lottano contro i regimi.

Autocrazie sempre più assertive. Regimi e dittature che schiacciano le opposizioni. Libertà negate, discriminazioni etniche e religiose, soprusi e uso arbitrario della forza.

Di questo parla “Dissidenti”, l’ultimo libro di Gianni Vernetti edito da Rizzoli che traccia una “mappa della lotta per i diritti e la democrazia.”

L’incontro con l’autore è previsto oggi, mercoledì 18 maggio alle ore 18,00  presso la sala concerti (I piano) dell' Accademia Perosi in  Corso del Piazzo  24. 

L'evento è all’interno della rassegna #piazzoperosi, lo spazio che la Fondazione Perosi dedica all’incontro tra musica e attualità, concentrandosi sulle riflessioni circa la capacità del mondo artistico di incidere sulle sfide globali, per provare a trovare le chiavi giuste per il benessere del nostro pianeta. 

 

 Gianni Vernetti, in dialogo con Gianluca Susta, ci accompagnerà tra le pagine del suo racconto appassionante fra le montagne del Kurdistan, dove i combattenti curdi hanno sconfitto le milizie jihadiste dell’Isis; sulle pendici dell’Himalaya, dove un pugno di monaci coraggiosi ha salvato la millenaria cultura tibetana; nella piccola e combattiva Lituania, che ha conosciuto tutti i totalitarismi del XX secolo e oggi accoglie i dissidenti di Russia e Bielorussia; nell’isola di Taiwan, che resiste all’autoritarismo cinese.

Il libro è un viaggio avvincente accompagnato dai racconti dei protagonisti che hanno alzato la voce contro regimi autoritari sempre più assertivi, pagando sulla propria pelle la loro scelta. Uno sguardo sul mondo dal punto di vista della libertà.

L’autore Gianni Vernetti è nato a Torino nel 1960, è stato deputato e sottosegretario agli Affari Esteri rivolgendo il proprio impegno politico e civile ai temi dei diritti umani, della democrazia, dell’ambiente e della sicurezza internazionale.

Negli ultimi anni si è dedicato all’analisi e allo studio del crescente confronto fra democrazie e regimi autoritari, dando voce a leader democratici, dissidenti e oppositori in esilio. Instancabile viaggiatore e profondo conoscitore di Medio Oriente, Asia e Africa, dal 2018 scrive di politica estera e geopolitica su “la Repubblica”.

La musica La musica, sempre protagonista di #piazzoperosi, vedrà in questa occasione l’esecuzione del celebre “Canto degli uccelli” di Pablo Casals. Questo brano è un canto popolare che il grande violoncellista Casals eseguì dopo il suo brevissimo discorso nel Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite nel 1971.

#piazzoperosi è lo spazio per parlare di musica e attualità con grandi personalità del mondo culturale, politico, economico e scientifico. Il tema ruota intorno alla riflessione circa la capacità del mondo artistico di incidere sulle sfide globali, per provare a trovare le chiavi giuste per il benessere del nostro pianeta.

All’evento sarà presente un corner shop della Libreria Vittorio Giovannacci di Biella. I prossimi eventi della Fondazione Perosi sono in continuo aggiornamento sul sito web www.accademiaperosi.org

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi agli Uffici dell’Accademia Perosi al numero  01529040.

A causa della capienza ridotta delle sale, al fine di garantire il rispetto della normativa anti contagio da covid19, la prenotazione è obbligatoria. È possibile riservare un posto chiamando il numero 01529040 o scrivendo a segreteria@accademiaperosi.org .

Tutti i concerti si svolgeranno seguendo i protocolli di sicurezza anti Covid-19. Si ricorda al gentile pubblico che l’accesso alle sale è consentito con l’utilizzo di una protezione delle vie respiratorie (mascherina) di categoria FFP2 anche durante lo svolgimento degli eventi. 

 

Comunicato Stampa Accademia Perosi - a.b.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore