/ CRONACA

CRONACA | 18 maggio 2022, 15:00

Blitz della Polizia Penitenziaria al Carcere di Biella, trovati nascosti tre cellulari

Uno dei tre telefonini era occultato all'interno della mensola dell'armadietto. Altri due invece erano nascosi dentro il quadro elettrico dietro il coperchio del salvavita.

carcere polizia

Blitz della Polizia Penitenziaria al Carcere di Biella, trovati nascosti tre cellulari

Coordinata dal Commissario Antonio Pisa, alle prime ore dell’alba, la Polizia Penitenziaria di Biella ha condotto un blitz presso alcune camere detentive del Nuovo Padiglione del Carcere di Biella dove sono stati rinvenuti ben 3 telefonini occultati nei posti più insospettabili.

Uno dei tre telefonini era occultato all'interno della mensola dell'armadietto, appositamente scavata per creare lo spazio necessario a contenere il telefono e il cavo caricabatterie. Altri due invece erano nascosi dentro il quadro elettrico dietro il coperchio del salvavita. La Polizia Penitenziaria di Biella ha rispettato tutte le indicazioni impartite dal Commissario Pisa, non sottovalutando alcun dettaglio.

Il Segretario Regionale Si.N.A.P.Pe., Raffaele Tuttolomondo, esalta la professionalità del personale tutto complimentandosi per la brillante operazione. “Nel congratularmi con tutto il personale di polizia penitenziaria di Biella – conclude Tuttolomondo – auspico che la Direzione attivi l’iter per il riconoscimento di formare ricompensa a tutti i poliziotti che a partire dalle prime ore dell'alba sono stati impiegati al blitz e hanno continuato a svolgere il lavoro ordinario programmato nella giornata odierna”.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore