/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 14 maggio 2022, 08:30

Candelo che scrive, dialogo con Maddalena Comello: autrice di Caccia al papà perfetto

candelo scrive

Candelo che scrive, dialogo con Maddalena Comello: autrice di Caccia al papà perfetto

È in calendario per oggi, alle 17, presso il Centro culturale Le Rosminiane -Sala degli affreschi P.C. Robiolio- il terzo appuntamento con  "Candeloche scrive" , progetto ideato dal Consiglio della Biblioteca con la collaborazione dell’associazione culturale Centro documentazione ricetti.

A presentare il proprio libro, il romanzo "Caccia al papà perfetto”, sarà Maddalena Comello, candelese doc. Insieme a lei Edoardo Traverso di edizioni Epokè, che ha pubblicato il libro,  e Clara Brioschi, responsabile editing. A dialogare con Comello anche la consigliera delegata alle pari opportunità Erika Vallera e le referenti dell’Associazione Donne Nuove e Voci di donne.

Maddalena Comello è nata il 3 giugno 1997 a Biella e ha sempre vissuto a Candelo, ove ha frequentato le scuole elementari e medie. Si è diplomata in ragioneria turistica presso l’IIS E. Bona. Poi, dopo 5 anni, ha deciso di far prendere alla sua istruzione una direzione completamente diversa, frequentando l’Università del Piemonte Orientale a Vercelli e laureandosi  in filosofia e comunicazione.

“Caccia al papà perfetto" -dice Maddalena Comello- è il mio primo romanzo completo e anche il primo ad essere pubblicato. Attualmente sto continuando a scrivere, sperimentando altri generi e affrontando tematiche anche molto diverse tra loro. Il mio scopo principale è sempre quello di far “prendere aria” ai miei pensieri, di lasciare delle tracce di me, semplicemente digitando delle parole su di un computer.”  

Il  libro è di genere realistico/umoristico, tratta il tema delle pari opportunità e un argomento di grande attualità, ma in modo ironico: la genitorialità in  coppie omosessuali. Maddalena Comello fa riflettere il lettore sul tema dell'adozione in Italia da parte, e non solo, di coppie dello stesso sesso dando però grande spazio all'ironia e alla leggerezza che caratterizzano il tono generale della storia.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore