/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 12 maggio 2022, 06:50

Biella, Polizia Locale: meno agenti ma cresce l'attività

Nel 2018 le unità al Comando a Palazzo Pella erano 46, scese a 35 nel 2021

Biella, Polizia Locale: meno agenti ma cresce l'attività

Biella, Polizia Locale: meno agenti ma cresce l'attività

Dal 2018 al 2021 la Polizia Locale di Biella ha perso 11 unità, ma l'attività non si è mai fermata, anzi: sia le notifiche che per esempio gli accertamenti del codice su strada sono aumentati in maniera considerevole. 

A entrare nei dettagli è il Vicesindaco e assessore alla Polizia Locale Giacomo Moscarola, durante il consiglio comunale in riferimento al rendiconto del consuntivo del 2021. "Nel 2018 la Polizia Locale aveva 46 unità che sono scese a 35 nel 2021. Vero è che in questi ultimi mesi abbiamo fatto un nuovo concorso e a breve entreranno nel corpo nuovi agenti, ma in questi anni non ci siamo comunque mai fermati, e l'attività lo dimostra".

Numeri alla mano, nel 2018 gli accertamenti del codice della strada sono stati 18.983, saliti a 20.661 nel 2021. Importante il numero delle notifiche aumentato considerevolmente per via del Covid: nel 2019 sono state 3.518, arrivate a 5.194 l'anno passato. Anche i Tso sono aumentati: da 16 che erano stati nel 2018, nel 2021 sono saliti a 25. Per quanto riguarda i rilievi degli incidenti sono stati 201 nel 2019 e 181 nel 2021, sostanzialmente stabili, calcolando chiusure varie per via della pandemia. In aumento anche il numero dei veicoli sequestrati passati da 11 nel 2019 a 19 nel 2021.

Non è tutto perchè nel 2021 è stato introdotta anche l'attività di accertamenti in materia di reati ambientali che sono stati 15.

"E' stato fatto un grande lavoro e non per fare cassa come potrebbe dire qualcuno perchè si tratta di attività - conclude Moscarola - . Lo facciamo per dare servizi e rendere la città più sicura. Anche solo nei primi mesi del 2022 sono stati sequestrati 18 mezzi, quasi quanti l'anno passato, grazie all'impiego del Targa System. Veicoli non a norma non sono sicuri".

Stefania Zorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore