/ SPORT

SPORT | 06 maggio 2022, 17:17

Biella Corse al via del Toyota Yaris Cup con Romagnoli-Menegaldo

Alla 106ª Targa Florio, prima prova della stagione del monomarca Toyota, la Scuderia schiera due equipaggi, Romagnoli-Rosa e Menegaldo-Barra.

biella corse

Biella Corse al via del Toyota Yaris Cup con Romagnoli-Menegaldo

Inizia questo fine settimana, in Sicilia, la stagione dei due equipaggi Biella Corse che partecipano all’edizione 2022 del Trofeo Toyota Yaris GR Cup. La 106ª edizione della Targa Florio, infatti, oltre a essere la terza prova del Campionato Italiano Assoluto Rally, sarà anche la prima della seconda edizione del monomarca Toyota dedicato alla promozione del modello Yaris GR. E Biella Corse sarà nuovamente presente con l’obbiettivo di ben figurare.

“Sono contento di essere nuovamente al via della Yaris Cup” spiega il “Team Manager” di Biella Corse, Alberto Negri; “i nostri due piloti sono forti e giovanissimi e questo Trofeo, che dà una buona visibilità, per loro è l’ideale. Le gare, infatti, sono le migliori del Campionato Italiano Assoluto e questa, con le sue 106 edizioni, è addirittura mitica: è la gara più vecchia del mondo!”.

Il novarese Federico Romagnoli, che in questa occasione correrà in coppia con la navigatrice Jessica Rosa (di Toscolano Maderno, in provincia di Brescia), sarà il primo dei due piloti Biella Corse a prendere il via e avrà il numero 40 sulle portiere della sua Toyota Yaris GR; oltre alle insegne dello sponsor Daldosso, lo stesso dell’anno scorso. Va ricordato che questo, per Federico, è il secondo anno nella Toyota Yaris Cup; e che, nella prima edizione, ha vinto la GR Yaris Power Stage Specialist by Gazzetta Motori (come pilota vincitore del maggior numero di prove speciali del Trofeo) e ha chiuso il monomarca al terzo posto assoluto, secondo nella classifica riservata agli "Under 23".

“Sono contento di essere anche quest’anno al via del Trofeo” ha commentato il pilota “e contento di fare la Targa Florio, che per me è una gara assolutamente nuova. Vista l’importanza di questo appuntamento, cercheremo di portare a casa qualche punto in “ottica campionato”, così da poter meglio valutare come muoverci nel resto della stagione”. Anche il giovane Mattia Menegaldo è novarese. Vive infatti a Massino Visconti, piccolo centro che si trova a ridosso del Lago Maggiore. E' nato il 15 settembre del 2001 e ha debuttato nel mondo dei rally nel 2021. Alla Targa Florio correrà con la Toyota Yaris GR numero 48, con a fianco l’esperto navigatore Ismaele Barra (è di Brossasco, in provincia di Cuneo). Lo sponsor è in questo caso la società di noleggio Fraikin di Bolzano.

“Sono motivatissimo e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura” ha commentato Mattia prima di partire per la Sicilia. “Cercherò di fare più strada possibile, per conoscere meglio la macchina … Sono “carico” e voglio fare un buon risultato per cominciare al meglio la stagione!”. “I nostri piloti” conclude Negri “nella Yaris Cup 2022 cercheranno innanzitutto di fare una buona impressione. Per Federico l’obbiettivo quest’anno è la classifica assoluta, mentre Mattia punta al titolo della categoria Under 23; ma so che anche a lui non spiacerebbe "dire la sua" per quanto riguarda la classifica finale!".

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore