/ Danzamania

Danzamania | 30 aprile 2022, 13:08

Stasera a Biella una serata dedicata ai più famosi musical

musical biella

Stasera a Biella una serata dedicata ai più famosi musical

Una serata dedicata ai più famosi Musical che hanno incantato milioni di persone, Moulin Rouge, Alice in Wonderland, Romeo e Giulietta, Notre Dame de Paris, Otello l’ultimo bacio. Attraverso un itinerario fondato sull’armonia dei corpi in movimento i ballerini della compagnia diretta da Adriana Cava interpretano storie di gioia, amore e passione. La danza e la musica creano suggestioni e ritmi stimolanti ed intensi mettendo in evidenza coreografie eleganti ed irruenti.

Coreografie: Adriana Cava, Tony Lofaro, Simona Faggiani, Enzo Scudieri. Danzatori: Andrea Barbagallo, Federica Bertolino, Martina Battaini, Federica Destefanis, Arianna Galleano, Marella Gamba, Giulia Ruella, Federica Valla, Cristian Dattomo, Michele Prudente, Alessandro Romano. Sempre sabato 30 aprile dalle ore 18.00 alle ore 19.30 sarà possibile partecipare allo stage di danza modern/jazz con il danzatore della compagnia Cristian Dattomo.

Gli eventi “Tessere – Trame Artistiche Contemporanee” sono una serie di appuntamenti dedicati alla musica, alla danza, al cabaret e al musical, inseriti nel calendario degli spettacoli sostenuti nell'ambito del bando “Corto Circuito” di Fondazione Piemonte dal Vivo, sono ideati e realizzati da Opificiodellarte, direzione artistica di Claudia Squintone, project manager Eleonora Celano. Corto Circuito è il progetto di Piemonte dal Vivo rivolto a compagnie e spazi di aggregazione sociale, per diffondere capillarmente nel Circuito regionale le arti performative.

Prevede una serie di azioni di sostegno, supporto, accompagnamento ed empowerment. Obiettivo principale è immaginare per le comunità del territorio una programmazione di alta qualità artistica, capace di stimolare la formazione di un nuovo pubblico.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore