SPORT - 06 aprile 2022, 06:50

Duathlon, Valdigne Triathlon protagonista a Pesaro FOTO

Oro nella categoria M3 e 22° posto assoluto per Alessandra Degiugno. Oro nella M5 e 25° posto assoluto per Marinella Sciuccati.

Duathlon, Valdigne Triathlon protagonista a Pesaro FOTO

A Pesaro e nel suo splendido entroterra si è disputato domenica 3 aprile il Campionato Italiano di Duathlon Classico (10km run, 40 km bike no draft, 5 km run), una gara tra più dure dell’intero panorama della triplice italiana.

La bike, con un importante dislivello e molto nervosa per il tracciato, è stata resa ancora più selettiva da un improvviso temporale con grandine e da un repentino abbassamento delle temperature che ha costretto alcuni atleti al ritiro per ipotermia.

Sempre coinvolgente lo Speaker Dario “Daddo” Nardone che da vero esperto e appassionato della triplice ha dato ritmo e partecipazione alla competizione.

In campo femminile straordinaria prestazione della già Campionessa Mondiale di Tri-Cross, la parmense Eleonora Peroncini, che ha affrontato la competizione in preparazione dei prossimi eventi della sua Specialità, ha sfoderato una gara maiuscola che l’ha portata al Bronzo assoluto italiano.

Ottimo 16° posto assoluto e 5° posto tra le S4 per la varesina Sara Speroni, per lei due frazioni run di eccellente livello, appena dietro nella classifica generale con il 20° posto, la cuneese Chiara Costamagna, che ha messo a frutto la sua grande propensione per le medie lunghe distanze con tre frazioni equilibrate e condotte ad un alto ritmo.

Grande prestazione della biellese Alessandra Degiugno che dopo le vittorie di categoria nelle gare di Circuito Nazionale di Barzanò e Santena, la vittoria con il primo posto (sempre di categoria) nei Campionati Italiani di Imola di Duathlon Sprint, ha colto il poker nella gara più dura e rappresentativa. Per lei oro tra le M3 e 22° posto assoluto.

Da applausi la gara della caposquadra femminile di Valdigne, Marinella Sciuccati, anche lei protagonista nelle gare di Barzanò, Santena, Imola e Pesaro di un poker straordinario. Questi risultati la pongono ai vertici italiani non solo di categoria ma assoluti, con l’oro tra le M5 e un significativo 25° posto assoluto che conferma (con ben cinque atlete tra le prime 25) il grande successo di squadra del Team verde-turchese-oro.

Tra gli uomini buona prova del novarese Nicolò Fontana, 31° al traguardo, con una prima run di alto livello, lo ha seguito al 39° posto assoluto il bolognese, specialista del Tri-Cross, Elia Ranzo Babini che, nonostante una rovinosa caduta nel finale della bike ha chiuso con un risultato molto positivo.

Molto buona, con ancora un podio di categoria, la gara del lecchese Paolo Bonacina, bronzo tra gli M5, sempre sul podio quando le gare hanno una rilevanza nazionale. Prove molto positive per Dario Nitti e dei veronesi: il debuttante con Valdigne, Massimo Ceolaro e Andrea Polito.

A Melilla (Spagna) domenica 3 aprile si è svolta la prova di Junior European Cup di Triathlon, la gara di Triathlon è stata trasformata per problemi meteo in un Duathlon Sprint.

Prova internazionale eccezionale per l’atleta italo-svizzera di Valdigne, Letizia Martinelli che, con il body della Nazionale Rossocrociata, ha tagliato il traguardo in terza posizione assoluta conquistando un prestigioso Bronzo nella gara europea.

Prossimo appuntamento per gli atleti del Team a Magione (PG) per i Campionati Italiani di Duathlon Giovanile sabato 9 e domenica 10 aprile 2022.

c.s. Valdigne Triathlon

Ti potrebbero interessare anche:

SU