/ Motori

Motori | 05 aprile 2022, 09:46

Buoni risultati per Biella Corse al Trofeo Maremma e al Rally Team 971

Goldoni-Macori, esordio nella “Top Ten”, Frattalemi-Silvi terzi fra le “aspirate” della classe Rally4. Al Rally Team 971 Luca Pieri si piazza al terzo posto assoluto mentre De Faveri-Blotto, nella Regolarità Sport, sono primi di classe e secondi assoluti

La Skoda Fabia dell'equipaggio Goldoni-Macori

La Skoda Fabia dell'equipaggio Goldoni-Macori

Buoni risultati per quasi tutti gli equipaggi Biella Corse impegnati in gara questo fine settimana: in Toscana al Trofeo Maremma (prima prova dell’IRC 2022) e in Piemonte al Rally Team 971 (prova di Coppa Italia).

Trofeo Maremma

Esordio più che soddisfacente per i due equipaggi Biella Corse al via del 46° Rally Trofeo Maremma, prima prova della stagione dell’IRC.

"Non potevo immaginare un esordio del genere" ha commentato al termine Simone Goldoni, per la prima volta in gara, con il navigatore Eric Macori, sulla Skoda Fabia R5 Evo2 (gruppo RC2N, classe R5-Rally2) curata dalla P.A. Racing di Alessandro Perico. "Da un lato perché è stata una gara al limite per la pioggia e un asfalto che era in alcuni tratti scivoloso e in altri completamente asciutto; dall'altro per il risultato, perché chiudere nella "top ten" una prova con così tanti "piloti di livello" era cosa davvero difficile da pronosticare".

Goldoni-Macori, al termine di una gara tutta "in crescendo", hanno infatti chiuso al decimo posto, assoluto, di gruppo e di classe. "Ora abbiamo più di un mese per far tesoro dell'esperienza fatta e presentarci al Rally del Taro, seconda prova della stagione, in condizioni di "dire la nostra" anche dal punto di vista dei tempi".

Buona la prima anche per Giuseppe Frattalemi e Luca Silvi, al via con una Peugeot 208 VTI (gruppo RC4N, classe Rally4). "Abbiamo iniziato il campionato con un bel terzo posto" ha commentato l'equipaggio al termine "e quindi non ci possiamo proprio lamentare".

In generale, Frattalemi-Silvi hanno concluso la gara al 37° posto assoluto, dodicesimi di gruppo, decimi di classe e, all'interno della propria classe, terzi delle vetture aspirate R2B.

Come già detto il prossimo appuntamento dell'IRC sarà il il 28° Rally Internazionale del Taro, che si correrà a in provincia di Parma a fine maggio.

Rally Team 971

Al Rally Team 971 il miglior risultato Biella Corse l'ha sicuramente ottenuto con il navigatore Luca Pieri che, in gara con il pilota Massimo Marasso su di una Skoda Fabia (gruppo RC2N, classe R5), ha chiuso la gara al terzo posto assoluto, di gruppo e di classe.

Gara no invece per Fausto Ingignoli e Alessandro Rappoldi, fermati nella sesta prova speciale della gara da un problema meccanico alla loro Peugeot 208; e per Giuseppe Licari e Vincenzo Torricelli, costretti al ritiro per noie meccaniche al motore della loro Peugeot 106 al primo riordino di Settimo Torinese.

Ottime notizie, invece, nella Regolarità Sport, dove David De Faveri e Marco Blotto, con la loro Peugeot 205 Rallye, si sono piazzati al primo posto della classifica della 9 Divisione e al secondo della classifica assoluta.

"E' stata proprio una bella gara" ha commentato l'equipaggio al termine "combattuta fino alla fine. Davvero un inizio di stagione niente male!"

Va ricordato che al Rally Team 971 era presente anche il navigatore Biella Corse Ilvo Rosso, come "apripista 0S" sulla Lancia Delta Martini di Andrea Kinder.

 


c.s.biella corse, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore