/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 14 gennaio 2022, 16:30

Storie di Piazza, "Contiamo su di noi", a breve la pubblicazione dei video

I "corti" sono stati girati a Ronco, Miagliano, Muzzano e Magnano

La presentazione del progetto a Palazzo Gromo Losa

La presentazione del progetto a Palazzo Gromo Losa

Il progetto 2021 di Storie di piazza aps, Contiamo su di noi, educazione all’immagine e promozione del territorio, si è concluso con la presentazione ufficiale al pubblico svoltasi a Palazzo Gromo Losa domenica 9 gennaio. A breve tutti i cortometraggi girati nei quattro paesi, Ronco, Miagliano, Muzzano e Magnano saranno visibili al pubblico.

Il progetto è stato sostenuto da Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, con il patrocinio di Biella Città Creativa UNESCO, ATL Biellese, Provincia di Biella e con la collaborazione dei Comuni di Ronco Biellese, Miagliano, Muzzano, Magnano.

Visto il successo ottenuto raccogliamo adesioni per l’edizione 2022 (contattare info@storiedipiazza.it) e in attesa di pubblicare tutti e quattro i video, vi proponiamo un filmato che riporta le impressioni e l'esperienza vissuta dai ragazzi che hanno preso parte al progetto.

Il montaggio è stato fatto da una delle ragazze partecipanti, la 14enne Aurora Pellegrini, figlia d’arte di Maurizio, che ha curato la regia dei corti. https://www.youtube.com/watch?v=LvYpWwPdI6o

Dice Aurora “sono un’apprendista autodidatta, ho una passione per il montaggio e mi piace recitare, mi diverto a montare piccole cose e così mi hanno chiesto di mettere insieme un po’ di backstage e di sentire i miei amici, quelli con cui abbiamo realizzato i video. Ero felice di risentire le persone con cui ho condiviso l’esperienza, molti li ho conosciuti durante le giornate di riprese.”

"Nata all'ora di pranzo, nel gelido gennaio 2007, - racconta il papà -, ha sviluppato già in culla interesse per la tecnologiapronunciando come prima parola il termine “downloading”.Socievole, fantasiosa, di carattere gioviale e determinato, intrattiene interminabili conversazioni con le amiche utilizzando messaggi vocali al ritmo di 250 parole al minuto. Ama leggere, soprattutto manga giapponesi e gialli Mondadori, ma l'abitudine alla lettura dei manga, dall'ultima alla prima pagina, le fa scoprire subito il colpevole dei gialli. Frequenta la prima classe del Liceo classico e, nelle pause tra il greco e il latino, scrive brevi racconti di fantascienza ambientati sul pianeta Terra del 22° secolo. Appassionata di fotografia, detiene il record di scatti al minuto (circa 150) alle facce dei parenti durante il pranzo natalizio. Ha ereditato dal papà la passione per il cinema approfondendo con lui la materia con la visione completa delle 7 stagioni della serie tv “Provaci ancora prof!”". 

storie di piazza, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore