/ CRONACA

CRONACA | 06 dicembre 2021, 15:24

Andorno, lo spartitraffico sulla Sp100 è di nuovo a terra: l'undicesima volta in sei mesi

Il Comune metterà una telecamera per risalire agli autori dei danni

Andorno, lo spartitraffico con lampeggiante sulla Sp100 è di nuovo a terra: l'undicesima volta in sei mesi

Andorno, lo spartitraffico con lampeggiante sulla Sp100 è di nuovo a terra: l'undicesima volta in sei mesi

Lo spartitraffico con tanto di luce lampeggiante per avvisare gli automobilisti della sua presenza sulla sp100 che da Andorno porta a Sagliano, all'altezza della farmacia è di nuovo a terra. L'undicesima da quando è stato posato. E ora l'amministrazione è intenzionata a mettere una telecamera, almeno per poter rintracciare l'eventuale conducente poco attento. 

Era metà giugno quando il Comune aveva provveduto a mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali su via Matteotti, proprio con la posa degli spartitraffico e il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale. Dopo qualche giorno quello di fronte alla farmacia era già a terra, e periodicamente qualche macchina anche solo per fare manovra, a questo gli finisce addosso, facendolo cadere sull'asfalto. E sabato è di nuovo successo.

"In genere rintracciamo sempre le automobili che lo fanno cadere - spiega il sindaco Davide Crovella - . E a pagare è sempre la loro assicurazione perché i conducenti ci avvisano sempre. Solo una volta non sappiamo chi è stato. Solo che ormai purtroppo ci siamo abituati a vederlo ogni tanto per terra e mettiamo una telecamera per evitare che capiti di nuovo che non ci dicano chi è stato. Almeno comunque sono incidenti non gravi, in genere gli finiscono addosso facendo manovra o per l'alta velocità ma non coinvolgono altre auto. Noi li abbiamo messi proprio per frenare la corsa di chi passa da quella strada, quindi almeno servono. Anche perché non possiamo fare diversamente: l'attraversamento pedonale rialzato non aiuta, e il dissuasore si può mettere solo nel centro urbano".  

s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore