/ Newsbiella Young

Newsbiella Young | 01 dicembre 2021, 07:20

“La scuola incontra l’impresa”, Simone Parlamento di Di.Vè parla agli studenti del Tessile

scuola impresa

“La scuola incontra l’impresa”, Simone Parlamento di Di.Vè parla agli studenti del Tessile

Prosegue l’iniziativa “La scuola incontra l’impresa” voluta e organizzata dai docenti del corso tessile dell’ITIS Q. Sella di Biella, al fine di avvicinare i ragazzi al mondo dell’impresa.

Dopo il primo intervento a cura dottor D’Agostin, responsabile risorse umane della Vitale Barberis Canonico, durante il quale sono stati affrontati i temi delle competenze richieste oggi in azienda e si è analizzato come prepararsi al meglio a un colloquio di lavoro, i ragazzi della classe 5 A tessile moda hanno potuto avvicinarsi al mondo della filatura grazie all’intervento di Simone Parlamento, responsabile dello sviluppo prodotto e della funzione commerciale di Di.Vè Spa con sede a Vergnasco, nota azienda specializzata in filati per maglieria e aguglieria. Nella prima parte dell’intervento, sono state presentate ai ragazzi le competenze che oggi un’impresa richiede a un giovane che si affaccia al mondo del lavoro, sottolineando l’importanza delle conoscenze e delle abilità tecniche che si acquisiscono durante il triennio del corso di Istituto tecnico e che risultano indispensabili per l’inserimento in qualsiasi posizione di un’azienda tessile.

“Non è possibile oggi essere un bravo commerciale, senza approfondite competenze di prodotto”, ha affermato Parlamento, che ha proseguito sottolineando come la netta distinzione di ruoli tra la figura tecnica, e quella creativa o commerciale oggi non è più pensabile all’interno della realtà aziendale dove, al fine di soddisfare le richieste di una clientela sempre più esigente, eterogenea e protagonista nella ideazione delle collezioni, sono richieste capacità di interazione e collaborazione tra tutte le funzioni. L’incontro si è quindi sviluppato in una vera e propria lezione; Simone Parlamento è “salito in cattedra” e ha approfondito con i ragazzi le principali lavorazioni effettuate in Di.Vè e, in generale, nel processo di filatura delle fibre. Particolare rilievo è stato dato al tema della sostenibilità del prodotto e alla responsabilità aziendale nei confronti dell’ambiente.

“Oggi siamo di fronte a una fase di cambiamento importante nell’ottica di un futuro tracciabile ed ecosostenibile”, ha affermato Parlamento, dove tutti, a partire dalle imprese, devono fare la propria parte alla ricerca di comportamenti e soluzioni sempre più rispettose dell’ecosistema. Dopo le numerose domande dei ragazzi, particolarmente interessati a come Di.Vè è attualmente impegnata sul tema della sostenibilità, Simone Parlamento si è congedato dalla classe invitando gli allievi interessati a una visita agli stabilimenti dell’azienda.

Paola Scanzio NBY

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore