/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 30 novembre 2021, 15:00

Coldiretti, Paolo Ciancaglini è il nuovo segretario Zona di Biella

Dal 1°dicembre sostituirà Paolo Seitone, in carica dal 2017.

coldiretti

Coldiretti, Paolo Ciancaglini è il nuovo segretario Zona di Biella

Cambio alla guida dell’ufficio Zona di Biella: dal 1° dicembre, infatti, Paolo Ciancaglini è il nuovo Segretario, subentrando a Paolo Seitone. Ciancaglini, dal 2019 è, inoltre, Segretario Interprovinciale Giovani Impresa del Piemonte Orientale.

Il Segretario uscente Paolo Seitone, in carica dal 2017, andrà a ricoprire il ruolo di responsabile dell’ufficio Economico Agrario presso la sede provinciale di Vercelli, in sostituzione di Giovanni Vancetti che andrà invece in pensione con l’inizio del nuovo anno. 

“Ringraziamo Giovanni Vancetti per la dedizione, la passione e la professionalità con le quali ha svolto in maniera ineccepibile tutti i vari incarichi ricoperti in questi anni di servizio presso Coldiretti – commentano il Presidente di Coldiretti Paolo Dellarole e il Direttore Francesca Toscani - A livello interno stiamo lavorando da tempo ad una serie di innovazioni nei metodi e nella gestione del lavoro e queste scelte vanno in questa direzione. Paolo Seitone ha svolto ottimamente le mansioni durante questo periodo alla guida della zona di Biella. Il suo percorso in Coldiretti prende ora un’altra strada affascinante e impegnativa”. 

“Facciamo i nostri migliori auguri di buon lavoro a Ciancaglini per questa nuova esperienza – aggiungono Dellarole e Toscani – La zona di Biella è un territorio molto importante e il Segretario di Zona è un elemento chiave per i servizi di Coldiretti, dimostrandosi capace di trasmettere il senso di appartenenza della Federazione. Il nostro obiettivo primario è essere un continuo punto di riferimento per i Soci e siamo convinti che anche con questo cambio alla guida dell’Ufficio nulla cambierà”.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore