/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 27 novembre 2021, 18:01

Un giorno in redazione

Non solo un corso, ma un’esperienza di vita e di didattica innovativa

Una foto della visita di Benedetti

Una foto della visita di Benedetti

Se io vi parlassi di una rivista scolastica, voi pensereste immediatamente al classico giornalino della scuola, quello che tutte le istituzioni scolastiche posseggono, o quasi. E invece no! Avreste pensato erroneamente! Quello del Gae Aulenti non è un giornalino, ma una rivista vera e propria, costituita e formata da una redazione, un direttore, un caporedattore, alcuni photoeditor, alcuni addetti alla pubblicità, e alla scrittura di pezzi di settore.

Durante le nostre giornate, si impara l’arte scrittoria, si entra a far parte del mondo dell’editoria, dei libri, della carta stampata ma anche del web e dei social network, tutto attraverso una didattica immersiva che segue anche l’antico concetto del learning by doing (imparar facendo) ma soprattutto l’innovativo approccio metodologico utile ad un apprendimento che dura tutta la vita e di cui si può fare tesoro sui banchi di scuola. Docenti esperti spiegano agli allievi, come gestire un articolo di giornale e nello specifico, il tema del mese che riguarda le “Fake news”.

Il primo ospite in aula è stato Mauro Benedetti, direttore e fondatore assieme a Catia Ciccarelli del quotidiano online “Newsbiella.it” che ha raccontato ai ragazzi, tra le altre cose, come si gestisce una redazione, quanto sia fondamentale verificare sempre la veridicità di una notizia, nonché l’insegnamento sul campo di come funziona il backstage giornalistico.

La nostra rivista viene confezionata ogni bimestre e vi potrete leggere notizie utili riguardanti il territorio, analizzare scorrevoli pezzi inerenti curiosità e attualità, godere di splendide fotografie e curiosare un po’ nel mondo dei simboli pubblicitari, giusto per decidere in completa autonomia secondo i gusti personali, privi di influenzamento e criticità.

Il Preside, Cesare Molinari, ha concluso la giornata, attraverso un discorso motivazionale di incoraggiamento agli studenti, per proseguire il loro percorso di studi in maniera efficace. Anche il prossimo appuntamento sarà davvero interessante ma… non voglio anticipare nulla, perché ve lo racconteremo da queste stesse pagine… Gli alunni, coadiuvati dalla professoressa Elena Viotti, appartengono alle classi di tutti gli indirizzi dell’Istituto: Agrario, Ipsia, Geometri e Alberghiero. Se volete seguire il progetto, potete trovarci sulla pagina Facebook del corso: KEYS Le chiavi di lettura

Professoressa Elena Viotti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore