/ CRONACA

CRONACA | 25 novembre 2021, 18:40

Sventato furto in zona castello a Valdengo

Alcune persone incappucciate si sono allontanate da una casa di via Raffaello Sanzio dopo essere state viste da un paziente dell'osteopata Paolo Zilvetti.

Sventato furto in zona castello a Valdengo - Foto archivio newsbiella.it

Sventato furto in zona castello a Valdengo - Foto archivio newsbiella.it

Sventato furto in via Raffaello Sanzio a Valdengo, strada di collina della zona castello del paese, dove martedì sera, 23 novembre, alcune persone incappucciate sono state viste all'interno della recinzione di una casa da parte di un paziente dell'osteopata Paolo Zilvetti, che vive ed esercita in via Sanzio.

“Queste persone avevano delle pile e,  - racconta Zilvetti – appena notate,  le hanno spente e si sono girati dall'altra parte. Questo comportamento anomalo ha insospettito il mio paziente che mi ha telefonato, e poi il fatto  è stato confermato da mio figlio che stava rientrando a casa. Probabilmente erano lì per ispezionare la casa per poi organizzare il furto, tenuto conto che, otto mesi fa, risalendo dal mio giardino, ladri si sono introdotti nella casa di un altro vicino e l'hanno svaligiata”.

Zilvetti ha subito avvertito i proprietari della casa, persone che non abitano sempre a Valdengo, ed i Carabinieri: “I Carabinieri hanno perlustrato casa e via con una pila e con i lampeggiati della macchina. Non hanno sospetti e, visto che siamo tutti dotati di antifurti perimetrali  e telecamere, ci hanno consigliato di ritirare i cani alla sera perchè questi malviventi li avvelenano”.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore