/ SPORT

SPORT | 15 novembre 2021, 17:00

Ginnastica La Marmora sempre più in alto, finale nazionale di squadra per la maschile

ginnastica marmora

Ginnastica La Marmora sempre più in alto, finale nazionale di squadra per la maschile

Mentre Arianna Bocchio Ramazio venerdì si recava con la tecnica Marta Beraldo in Veneto a Pieve di Soligo per la fase nazionale GOLD di ripescaggio per la finale nazionale, il gruppo dei giovani allievi accompagnati dal tecnico Jacopo Vercellino scendevano a Fermo per il Campionato nazionale di squadra Gold Allievi.

La gara di Arianna era un test necessario per lei e per la sua insegnante per appurare se in tre mesi di attività, dopo il blocco forzato di un anno per un banale infortunio che banale non era, Arianna era riuscita a riprendere gli elementi tecnici che prima eseguiva. Nelle due gare regionali l’inserimento delle difficoltà è stato graduale ed a Pieve di Soligo l’obiettivo era di rientrare nella prima metà della classifica. Ma Arianna ha fatto molto di più e tra 90 concorrenti di tutta Italia è riuscita a classificarsi al 22° posto.

Essendosi classificata nona nel campionato regionale, a Pieve di Soligo ha superate ben cinque ginnaste che la precedevano, giungendo quarta del Piemonte. Alcuni errori erano inevitabili per cui migliorerà ancora. E’ questa una boccata di serenità non solo per la ginnasta ma soprattutto per la sua allenatrice. I quattro ginnasti che nel Campionato regionale si erano classificati secondi, Filippo Brazzale, Edoardo Garrione, Vittorio Piccolo e Andrea Stomboli, a Fermo sabato si sono impegnati nelle qualificazioni del Campionato nazionale a squadre Allievi Fermo per entrare nella finale a dodici squadre sulle trentasei ammesse.

Il risultato è stato molto positivo e classificandosi undicesimi hanno avuto accesso alla finale di domenica. Il tecnico era già pago di questo risultato anche perché alcune squadre importanti tra cui la Victoria di Torino che aveva vinto le due prove regionali ,forse per qualche errore di troppo, non sono riuscite a centrare la finale. L’obiettivo era raggiunto e nella prova di domenica il tecnico ha fatto provare ai suoi ginnasti alcuni elementi nuovi che non aveva inserito nella qualificazione per testare la reazione dei ginnasti in gara. C’è stato qualche errore ma la classifica non è cambiata ed i nostri ginnasti sono risultati undicesimi e primi del Piemonte.

Domenica l’Artistica Femminile era di nuovo in campo e Marta Beraldo reduce dalla gara con Arianna Bocchio si è presentata a dar man forza sia alle ginnaste che alla tecnica Aurora Sellone che era già pronta ad accompagnare da sola per la prima volta le lamarmorine. Le ginnaste nel Campionato individuale Silver Allieve del livello C si sono comportate molto bene. La gara è stata vinta da Vittoria Maggia che da molto non calcava le pedane e vomunque è riuscita a rendere al massimo. Bene anche Carola Coda Cap che è giunta settima. Tra le ginnaste di livello B c’è stato il battesimo a livello agonistico di Maggie Castello che si è classificata al 20° posto.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore