/ SPORT

SPORT | 27 ottobre 2021, 12:45

Giorgia Alia, la promessa dello skate biellese alle finali nazionali di Roma

nazionali roma

Giorgia Alia, la promessa dello skate biellese alle finali nazionali di Roma

Si chiama Giorgia Alia e ha 16 anni la nuova promessa biellese dello Skateboard che, durante l’estate, ha partecipato alle qualificazioni per il campionato italiano, totalizzando una serie di incredibili successi nelle prove di Trento, Ragusa, Cesena e Lignano.

La passione per questo sport nasce circa 5 anni fa quando l’allora undicenne Giorgia, approfittando della vicinanza allo Skate Park di Biella, decide di macinare i primi metri sopra la tavola e, poco dopo, di iscriversi ad una gara nella sua città concludendola al secondo posto. Da quel momento lo skate non è più stato una semplice passione, ma un vero e proprio impegno sportivo.

Arriva l’anno 2020 e, con esso, la prima prova a livello nazionale in cui Giorgia si aggiudica un incoraggiante quarto posto, diventato in seguito il carburante per il successo ottenuto quest’anno. Ora, dopo anni di allenamento con il suo istruttore Riccardo Lecis della ‘Biella Skate School’, la giovane biellese si prepara ad affrontare le semifinali in un luogo di tutto rispetto: lo Skate Park del Foro Italico di Roma, teatro del campionato del mondo svoltosi a giugno. Tra le sue avversarie ci sarà anche Asia Lanzi, punto di riferimento per il mondo dello skate italiano e concorrente alle Olimpiadi di Tokyo 2020. L’appuntamento è per il 31 ottobre.

Redazione mi. be.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore