/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 27 ottobre 2021, 16:21

Giacomo Bielli eletto presidente dell'Associazione Radioamatori Italiani della Sezione di Biella

Giacomo Bielli eletto presidente dell'Associazione Radioamatori Italiani della Sezione di Biella

Giacomo Bielli eletto presidente dell'Associazione Radioamatori Italiani della Sezione di Biella

L'Associazione Radioamatori Italiani della Sezione di Biella ha un nuovo Cds e Cs validi per il prossimo triennio.

Le elezioni si sono svolte a Occhieppo Inferiore e allo spoglio effettuato i risultati hanno premiato in ordine di preferenze ottenute per il consiglio di sezione

SAPPINO FERDINANDO  13 VOTI

BIELLI GIACOMO 10 VOTI

APOLLONIO STEFANO 9 VOTI

BOARIO GIORGIO 9 VOTI

VERDOIA LUCA 8 VOTI

HARY ATTILIO 8  VOTI

Per il collegio sindacale:

VERDOIA LUCA 6 VOTI 

GREMMO PIERBEPPE 5 VOTI

All’incontro tra i soci eletti all’unanimità sono state scelte le persone per le cariche all’interno del Cds:

BIELLI GIACOMO   IU1HHP   PRESIDENTE

BOARIO GIORGIO  IK1ZXB   VICE PRESIDENTE

APOLLONIO STEFANO  IK1ZYO  SEGRETARIO

SAPPINO FERDINANDO  IW1ERV  CONSIGLIERE

HARY ATTILIO  IW1FCC  CONSIGLIERE

Presidente del Collegio Sindacale   GREMMO PIERBEPPE  I1GPE

Verdoia Luca  Responsabile Sala Radio insieme ad altri due colleghi precisamente Pier Paolo Peretti e Daniele Chiappa.

Giacomo Bielli nato a Biella 12/10/1961 è appassionato di trasmissioni radio dagli anni 70, ha conseguito la Licenza radioamatoriale  nel Giugno 2016 il cui nominativo Ministeriale è IU1HHP ottenuto grazie al Corso annuale che Ari Sezione di Biella organizza tutti gli anni in sede a Occhieppo Inferiore. Assiduo frequentatore della Sezione, alle penultime elezioni, è entrato a far parte del CdS come Consigliere sotto la Presidenza di Giancarlo Zanella IK1DOC. 

“Un incarico molto importante la Presidenza della Sezione - dichiara Belli - che per anni ha visto personaggi con esperienza radiantistica di alto livello. Soci con alle spalle 50 e più anni di attività con conoscenze radiotecniche importanti  e risultati di tutto rispetto. La speranza è riposta anche nei nuovi arrivati degli ultimi anni e nei ritorni di operatori radio già iscritti alla sezione che hanno ritrovato il tempo e la voglia di fare radio. Già in questo mese di  cambiamento IQ1CM (nominativo Ministeriale della Sezione ndr) si è riaffacciata in alcuni Contest Nazionali e Internazionali, grazie all''iniziativa di alcuni giovani soci amanti della competizione. La fiducia di avere a fianco persone come quelle presenti nell’attuale  CdS, mi da un’ulteriore sicurezza per affrontare le problematiche tecniche e burocratiche che un’Associazione come questa spesso deve risolvere. Non dimentichiamo che la radio è  e resterà un mezzo indispensabile in momenti di calamità  soprattutto quando le comunicazioni che ormai tutti conosciamo (telefonia mobile ndr) sono fuori uso. Ecco perché la Sezione Ari Biella  ogni mese partecipa dalla sede della Prefettura alle esercitazioni di trasmissioni radio in fonia e PSK31. Cercheremo di far avvicinare i giovani alla radio e far conoscere tutte le nuove tecnologie sia analogiche che digitali, che vanno dalla possibilità della ricezione di immagini dai satelliti meteo in tempo reale e perfino alla ricezione e trasmissione della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). E’ bene ricordare che la Sezione ARI di Biella ha attualmente sede in Occhieppo Inferiore in via Renghi 10 ed organizza a partire da gennaio corsi per conseguire licenza ministeriale."

Per info segretario@aribiella.it oppure  info@aribiella.it

 

c.s.ari, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore