/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 26 ottobre 2021, 07:10

Vigliano tra i comuni montani che hanno ricevuto il "Marchio di Qualità dell'Ambiente di Vita - Comune Fiorito 2021"

I "Comuni fioriti 2021" sono stati premiati a Bologna da Asproflor, l'Associazione nazionale dei Produttori Florovivaisti

Il logo

Il logo

C'è tantissima montagna tra i "Comuni fioriti 2021" premiati a Bologna da Asproflor, l'Associazione nazionale dei Produttori Florovivaisti. Uncem ha confermato il patto con l'organizzazione guidata da Sergio Ferraro. All'Eima di Bologna ha preso parte, con centinaia di Sindaci, il primo cittadino di Ingria, Igor De Santis, Vicepresidente Uncem Piemonte, con altri componenti dell'Esecutivo nazionale e regionali. Tra questi, il Sindaco di Ceres Davide Eboli e il primo cittadino di Pomaretto, Danilo Breusa. Insieme hanno premiato il "Comune fiorito" con la targa Uncem, quest'anno Pinasca, nel Pinerolese, Valle Chisone. Diploma speciale per la partecipazione dei cittadini a Bologna all'Eima, al Gruppo volontari delle Borgate di Fenestrelle (TO), coadiuvati dal "Mansia", primi classificati, e al Comune di Pomaretto (TO), secondo classificato assoluto.

Molti i Comuni montani premiati tra i quali c'è Vigliano. Gli altri sono Arvier (AO), Avigliana (TO), Ayas (AO), Bellegra (RM), Cabella Ligure (AL), Etroubles (AO), Faedo (TN), Fai della Paganella (TN), Fenestrelle (TO), Ingria (TO), Introd (AO), La Thuile (AO), Molveno (TN), Orsara di Puglia (FG), Pinasca (TO), Pomaretto (TO), Prè Saint Didier (AO), Ronco Canavese (TO), Soverzene (BL), Tavagnasco (TO), Varallo (VC) e Usseaux (TO). Tutti questi Comuni hanno ricevuto da Asproflor il "Marchio di Qualità dell'Ambiente di Vita - Comune Fiorito 2021". Da alcuni mesi, in collaborazione con Uncem, Asproflor ha inoltre deciso di mettere a disposizione la sua esperienza e i suoi professionisti anche per i piccoli Comuni con poche risorse ma desiderosi di migliorare il proprio territorio con la bellezza e i colori dei fiori. Questo progetto - denominato "Vivere in un Comune fiorito" - ha già visto l'adesione di 63 paesi in tutta Italia. 

Durante i lavori di Bologna sono stati anche annunciati i Comuni italiani partecipanti al concorso mondiale "Communities in Bloom": all'edizione 2022 prenderanno parte Ingria (TO) e Alba (CN)."Ritengo la collaborazione tra Asproflor e Uncem strategica - commenta Igor De Santis - Abbiamo, con il Presidente regionale del Piemonte Roberto Colombero e il Presidente nazionale Marco Bussone, aperto una strada per dire come i paesi si rigenerano grazie a un impegno collettivo, delle intere comunità. Il punto non è infatti mettere qualche geranio sulle baite. Bensì ripensare i luoghi, il paesaggio, i versanti, gli spazi pubblici, con nuove forme di accoglienza, di colori e di partecipazione". De Santis e Sergio Ferraro hanno anche sottoscritto, nel quadro della premiazione di Bologna, un accordo con l'Associazione Città della patata, organizzazione sostenuta anche da Uncem

c.s.uncem, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore