/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 23 ottobre 2021, 13:00

Musica e sostenibilità, a Palazzo Ferrero presentato il saggio di Arpa Piemonte

“Etica ed estetica dell’educazione ambientale” sarà diffuso nella scuole biellesi a partire dall'Istituto Comprensivo San Francesco di Biella

Il saggio “Etica ed estetica dell’educazione ambientale”  presentato a Palazzo Ferrero - Foto Studio Fighera

Il saggio “Etica ed estetica dell’educazione ambientale” presentato a Palazzo Ferrero - Foto Studio Fighera

Il ruolo della musica per parlare di educazione ambientale e sostenibilità, considerando i piani etico ed estetico.

Questo il messaggio lanciato ieri, venerdì 22 ottobre, a Palazzo Ferrero durante la presentazione di “Etica ed estetica dell’educazione ambientale”, il saggio promosso dall'assessorato all’Istruzione della Città di Biella, in collaborazione con Ufficio Scolastico Provinciale e Arpa Piemonte.

Tra i compiti istituzionali di Arpa Piemonte c'è anche quello educativo che, nel settembre 2015, si è concretizzato in Musica d’Ambiente, un progetto finalizzato a insegnare la sostenibilità nelle scuole, per mezzo della musica. In questi sei anni il progetto , su tutto il territorio regionale, circa 16.000 studenti negli interventi in classe, tenuti principalmente nelle scuole primarie, formando altresì circa 1.500 docenti con corsi svolti in collaborazione con l’Ufficio Scolastico regionale per il Piemonte.

Grazie a un accordo triennale tra Arpa, Università del Piemonte Orientale ed Arcidiocesi di Vercelli il passo successivo di Musica d’Ambiente è stato proprio il saggio “Etica ed estetica dell’educazione ambientale”, un testo utile a portare riflessioni interdisciplinari nelle aule, con una specifica attenzione alle scuole secondarie di primo e di secondo grado. Centro del libro è il ruolo della musica per parlare di educazione ambientale e sostenibilità.

“Questo è un saggio interdisciplinare che contrasta la suddivisione categorica in materie. – spiega l'ideatore di Musica d’Ambiente Franco Pistono, che ieri ha suonato alcune canzoni del progetto al pianoforte – Comprende esperienze di persone diverse accomunate dall'idea di risolvere il problema di comprensione e linguaggio tra docenti e ragazzi a scuola. Quindi propone ai ragazzi di comunicare le canzoni del loro linguaggio che parlano di sostenibilità”.

A Biella il progetto è stato curato da Monica Pisu, ex funzionario dell'Ufficio Scolastico Provinciale ed oggi dirigente dell'Istituto Comprensivo San Francesco di Biella, dove, partirà la fase di diffusione nelle scuole del Biellese.

Lo sottolinea l'assessore all'istruzione di Biella Gabriella  Bessone: “Sono contenta che questo progetto di Arpa parta da noi a Biella. Perchè è un modo per fare educazione civica, inclusione e anche spiritualità. Il saggio è frutto di anni di lavoro in cui un contenitore di scienza, filosofia, musica ed arte è stato trasformato in un altro contenitore adatto ai nostri giovani ed alunni”.

“Etica ed estetica dell’educazione ambientale” è gratuitamente disponibile in formato digitale sul sito internet di Arpa Piemonte .

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore