/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 14 ottobre 2021, 06:50

Green Pass, è incognita sui disservizi delle corse dei bus

Per l'effetto sui mezzi che circolano a Biella si dovrà aspettare ancora qualche giorno

Le corse non attive sono un'incognita

Le corse non attive sono un'incognita

La Regione ha chiesto alle società di trasporto di fare pervenire entro ieri sera un rapporto sulle corse che domani non circoleranno per l'effetto Green Pass. Obiettivo, è creare meno disagio possibile ai cittadini. Atap, come le altre aziende, sta dunque lavorando per cercare di capire le ripercussioni del nuovo provvedimento, ma la situazione è ancora in costante evoluzione, spiega il presidente della Spa biellese Vincenzo Ferraris. E il vero problema sono le sostituzioni.

<I fattori che concorrono in questa situazione sono tanti - commenta Ferraris -. Già adesso ho qualche persona in malattia, ma non saprò fino all'ultimo chi effettivamente ci sarà domani. Temo che faremo conti fino a questa notte>. I dipendenti che non hanno il Green Pass sono pochi, spiega il presidente. <La percentuale è bassa - continua - . Il problema è che io non so se le persone che sono a casa è perché sono in malattia, oppure aspettano di fare il vaccino, o di fare il tampone perché le farmacie hanno prenotazioni che non le permettono di prendere altre appuntamenti. Temo che sapremo gli effetti solo lunedì>.

Il vero problema sono le sostituzioni, per Ferraris. <Non abbiamo tanti autisti che possono sostituire gli assenti - conclude - . Abbiamo quelli che abbiamo e se qualcuno manca non riusciremo forse a coprire tutte le corse perché tanti piuttosto che guidare i bus oggi scelgono di fare i camionisti perché è più conveniente. Cercheremo in ogni caso di creare meno disagi possibili, ma ieri alla Regione ho solo potuto mandare risultati parziali del sondaggio>.

 

s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore