/ POLITICA

POLITICA | 13 ottobre 2021, 06:50

Città dell'Elvo, i sindaci ne discutono in assemblea. Filoni: “Tempi per la fusione sono maturi”

Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti dei 15 comuni.

città elvo

Città dell'Elvo, i sindaci ne discutono in assemblea. Filoni: “Tempi per la fusione sono maturi”

La città dell'Elvo al centro dell'assemblea dell'Unione dei Comuni della Valle dell'Elvo. La discussione di due ore, a tratti accesa, ha visto la partecipazione dei rappresentanti dei 15 comuni: Camburzano, Donato, Graglia, Magnano, Mongrando, Muzzano, Netro, Occhieppo Inferiore e Superiore, Pollone, Sala Biellese, Sordevolo, Torrazzo, Zimone e Zubiena.

Alla fine, l'ordine del giorno che proponeva la fusione tra comuni è stato ritirato “perchè non era possibile metterla ai voti tecnicamente – spiega Antonio Filoni, sindaco di Mongrando e ispiratore dell'iniziativa – Sono pronto a ripresentarla in maniera idonea e nelle giuste tempistiche. Nonostante ciò, ho molto apprezzato il confronto che si è creato e la discussione su un tema di stretta attualità. Credo che i tempi siano maturi per unificare i comuni, anche dalla prossima legislatura: non si perdono le identità di ognuno ma si rafforzano”.

Sul tema è intervenuto anche il presidente dell'Unione, nonché primo cittadino di Muzzano Roberto Favario: “Non è compito dell'ente dare opinioni in merito. Ci siamo resi disponibili a trasmettere le comunicazioni ad ogni comune. Ora spetterà ad ogni sindaco farà le sue valutazioni, in comunione con i propri cittadini”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore