/ EVENTI

EVENTI | 13 ottobre 2021, 17:30

Observe the Moon Night, torna La notte della Luna

Sabato 16 ottobre a Cascina San Clemente di Occhieppo Inferiore la serata di Unone Biellese Astrofili per celebrare l’evento mondiale patrocinato dalla Nasa

Sabato ad Occhieppo Inferiore torna La Notte della Luna - foto di repertorio

Sabato ad Occhieppo Inferiore torna La Notte della Luna - foto di repertorio

Observe the Moon Night è l’evento mondiale dedicato alla Luna e patrocinato dalla Nasa, che  Unione Biellese Astrofili celebrerà a partire dalle 21 di sabato 16 ottobre a a Cascina San Clemente di Occhieppo Inferiore. 

“Si riparte! - dice Flavio di U.B.A. - Dopo un anno e mezzo di restrizioni, finalmente la possibilità di tornare a guardare il cielo insieme, pur con le dovute cautele). L'occasione è questo evento mondiale che noi continuiamo a chiamare "La notte della Luna")".

“Il nostro satellite naturale, - continua Flavio - la compagna di tante nottate, non manca mai di stupire chi per la prima volta la osserva al telescopio.  Siamo talmente abituati a vederla quasi ogni sera che neanche ci immaginiamo di vedere al telescopio le sue  montagne come se fossero il Mucrone, la profondità dei crateri, le raggiere delle ejecta…“.

"La Luna – spiega Flavio - è priva di atmosfera, non ha le dolci sfumature della luce rifratta dalla nostra atmosfera.  Si passa dal chiaro all'oscuro, dal pieno giorno alla profonda notte lungo una linea netta chiamata "terminatore". Proprio lungo questa linea la luce del Sole mette in evidenza il contrasto tra le asperità delle montagne e gli abissi dei crateri. Un "ooohhh!" di stupore non manca mai da parte di chi si approccia per la prima volta".

Flavio conclude la presentazione dell’evento con una poesia dedicata alla Luna che ha partecipato a settembre a "Ventunesimo- residenza d'artista 2021", organizzato dalla Pro Loco di Occhieppo Inferiore.  

Splendore del plenilunio

per la notte serena

t'adagi sull'innevate vette

dov'io ti contemplo

in estatica suggestione  


Lucente astro della notte

musa dei cari pensieri strani

in quest'effluvio d'incanto

nel mistero del tuo nome

il mio spirito smarrisce

e per gli spazi silenziosi

si profonda

nell'intimità del trascendente.  

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore