AL DIRETTORE - 30 settembre 2021, 15:15

Semaforo rosso? "Sono ciclista non mi riguarda"

Semaforo rosso? "Sono ciclista non mi riguarda"

Semaforo rosso? "Sono ciclista non mi riguarda"

Siamo fermi al semaforo di Capovilla. Nello specchietto retrovisore vedo sopraggiungere a velocità elevata un ciclista "spero non si schianti sulla mia auto" penso io... eh no.. sorpassa le auto ferme, non rallenta e si fionda nella strettoia col semaforo rosso. A quel punto lancio velocemente una preghiera al suo angelo custode che provveda a non far arrivare nessuno in senso contrario.. Dopotutto il ciclista sta scegliendo di tentare il suicidio in questo modo, ma chi viene in senso contrario e rischia di "stamparlo sul cofano" non sta scegliendo di travolgere una persona e di trovarsi nei guai. 

Oh ciclista, questa volta la mia preghiera è stata ascoltata dal tuo angelo custode e ti è andata bene, sappi però che anche gli angeli perdono la pazienza.

lettera firmata

Ti potrebbero interessare anche:

SU