/ SPORT

SPORT | 22 settembre 2021, 06:50

In Europa e in Italia brillano sui podi i colori di Valdigne Triathlon

valdigne triathlon

In Europa e in Italia brillano sui podi i colori di Valdigne Triathlon

Mentre una trentina giovani e giovanissimi della società erano impegnati a Sanremo, gli atleti Master ed Elite della squadra verde-turchese-oro erano impegnati in altri ben cinque campi gara come era già successo lo scorso fine settimana.

In World Cup ad Amburgo ottima la prestazione di Carlotta Missaglia che nella Mixed Relay, in una squadra Nazionale giovanissima, con i compagni di squadra Pozzati, Mallozzi e Crociani ha conquistato uno storico argento dietro la Germania. Nel Triathlon Olimpico di Sanremo, uno degli eventi che si disputano da più anni nel panorama della Triplice italiana, da sempre molto affascinante, perché nella frazione ciclistica è prevista l’ascesa al mitico “Poggio”, c’è stata la vittoria, con tre frazioni di alto livello, per l’atleta di Valdigne Ivan Capelli, che ha anche vinto anche il Trofeo per il miglior tempo nella frazione podistica.

Al femminile, la M3 Alessandra Degiugno è protagonista con un notevole 7° posto assoluto e l’oro di categoria, per lei ottimi i responsi cronometrici. I migliori anche nelle categorie M1 e M2. Sfortunata la prova di Sergio Pordenon che a causa di una caduta all’inizio della frazione ciclistica ha dovuto abbandonare dopo un paio di chilometri di corsa quando stava disputando una buona prova. Ancora un traguardo per il Coach IM Stefano Massa, il biellese è stato Finisher con una buona prestazione al 70.3 (Mezzo IM) di Cervia, nella stessa giornata l’altro biellese Cristian Cucco ha portato a termine la frazione run di Mezza Maratona in una squadra composta da atleti paraolimpici sempre nel Mezzo IM.

Nel 70.3 della Slovenia, reduce dal Mezzo IronMan durissimo di Nizza della scorsa settimana, ancora un traguardo portato a casa dall’inossidabile torinese Danilo Zambon. A Gravedona (CO) al Tivan Tri Sprint, dopo un lungo stop, è rientrata nel mondo della triplice la biellese Franca Gasparotto centrando l’oro nella categoria M4, in una gara che ha fortemente provato gli atleti con un improvviso maltempo, rendendola molto difficile soprattutto nella frazione ciclistica dove erano previste salite e discese impegnative. Ora gli atleti verde-turchese-oro sono attesi dalle numerose prove tra cui due Campionati Italiani (Cervia e Riccione) d’ inizio ottobre.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore