/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 21 settembre 2021, 06:50

Lo spirito e i valori delle antiche botteghe artigiane rivivono ne “La Bottega dei Mestieri”

La Bottega dei Mestieri un momento di laboratorio

La Bottega dei Mestieri un momento di laboratorio

Ricreare lo spirito e i valori delle antiche botteghe artigiane, nelle quali un maestro d’arte trasmetteva ai garzoni la competenza, creando un luogo protetto dove oggi convivono tante piccole attività legate alla produzione food e alla micro-artigianalità, portate avanti da persone con disabilità o fragilità sociali, sotto la guida di operatori e volontari delle Cooperative Domus Laetitiae e Tantintenti. E' l'obiettivo de “La Bottega dei Mestieri” con sede a Chiavazza e a Trivero, in cui danno sfogo alla propria creatività non solo persone che fanno capo a una cooperativa (é sufficiente che abbiano compiuto i 18 anni), grazie alla collaborazione di piccoli artigiani ma anche grandi aziende.

“La Bottega dei Mestieri”, a Chiavazza è in via Milano 73. E' aperta dalle 9 alle 17 dal lunedì al venerdì, e chi vuole ha anche la possibilità di acquistare al suo interno i prodotti realizzati nel suo laboratorio, attraverso una donazione. A oggi è frequentata da una quarantina di persone, alcune delle quali fanno parte di progetti educativi attuati in collaborazione con i servizi territoriali biellesi. <Sono 10 anni che abbiamo creato questo marchio – racconta la responsabile del progetto Roberta Geria – e tante persone, ma anche tante aziende sia piccole che grandi ruotano attorno a questa realtà, che permette a chi viene qui di esaltare le proprie capacità. La Bottega vuole permettere a queste persone di lavorare, di essere in un certo senso inserite nel mondo del lavoro>. A oggi sono tante le aziende che ruotano attorno a La Bottega, ma non c'è un limite e ogni nuova offerta di collaborazione è ben accetta: <Sono importanti per noi – continua Roberta Geria - perché insegnano alle persone con disabilità il lavoro, e queste possono adoperarsi con i propri tempi e a modo loro. Invitiamo chiunque, aziende grandi, piccoli artigiani, che abbiamo voglia di portare avanti con noi a questo progetto di contattarci senza problemi>.

s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore