/ AL DIRETTORE

AL DIRETTORE | 16 settembre 2021, 07:40

"Sulla provinciale 315 servono i rilevatori fissi di velocità"

La denuncia di un cittadino di Castelletto Cervo: "Sembra un'autostrada: sono stanco di rivolgermi alle autorità comunali che si dicono impotenti!"

Pierantonio Guerra chiede  rilevatori fissi di velocità sulla provinciale di Castelletto - Foto Pierantonio Guerra

Pierantonio Guerra chiede rilevatori fissi di velocità sulla provinciale di Castelletto - Foto Pierantonio Guerra

"Io abito nel comune di Castelletto Cervo nella parte interessata, purtroppo, dal passaggio della strada provinciale 315, denominata To-Svizzera,  sulla quale il traffico. oltre che avere un'intensità elevata, di elevata è anche la velocità, tale da rendere la provinciale più un'autostrada che un tratto di strada dove i limiti sono di un centro abitato.

Unica miglioria l'apposizione di specchi in corrispondenza all'intersezioni per gli accessi ai cantoni. Perché sulla provinciale  c'è anche una semi curva all'altezza del km 3 nei pressi degli stessi cantoni.

Sono stufo ormai di rivolgermi alle autorità comunali, che si dicono impotenti all'addivenire ad una risoluzione, perché a loro dire "è competenza della Provincia". E sto cercando di raccogliere delle firme per inviare una segnalazione al  Prefetto di Biella.

Gli abitanti dei cantoni interessati, Gallo, Binocca, Cagna, alcune case sparse e in parte la Garella mi hanno è stato detto che già in passato si erano già mossi ,in concomitanza ad incidenti gravi avvenuti, ma senza nessun risultato,  per cui anche questa volta sarebbe  un'azione inutile.

Io spero che anche questa segnalazione non venga ignorata e penso che, come si controlla la velocità sulla Superstrada.  lo si possa fare  anche in zone  con queste criticità: meglio sarebbe con i rilevatori fissi". 

Pierantonio Guerra

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore